Tag Archivi: codice tributo

Pronto il codice tributo del c.d. “bonus riqualificazione alberghi”

Nell’ambito del c.d. “Decreto Agosto” è stato previsto un bonus per la riqualificazione e il miglioramento delle strutture ricettive turistico-alberghiere, agrituristiche, termali e all’aria aperta.Recentemente l’Agenzia delle Entrate ha istituito lo specifico codice tributo per l’utilizzo in compensazione nel mod. F24 del credito d’imposta in esame. L’art. 79, DL n. 104/2020, c.d. “Decreto Agosto” ha riconosciuto un credito d’imposta per la riqualificazione e il miglioramento delle strutture ricettive turistico-alberghiere di cui all’art. 10, DL n. 83/2014, nella misura del 65%, delle spese sostenute dall’1.1.2020 al 6.11.2021, per interventi di: manutenzione straordinaria; restauro e di risanamento conservativo; ristrutturazione edilizia; eliminazione delle barriere architettoniche; incremento dell’efficienza energetica; adozione di misure antisismiche; acquisto di […]

Pronto il codice tributo del c.d. “bonus caro gasolio” autotrasportatori

Nell’ambito del c.d. “Decreto Aiuti” è stato previsto un bonus, sotto forma di credito d’imposta, a favore degli autotrasportatori finalizzato a mitigare l’aumento del prezzo del gasolio impiegato come carburante di veicoli Euro 5 o superiore utilizzati per l’esercizio dell’attività.Recentemente l’Agenzia delle Entrate ha istituito lo specifico codice tributo per l’utilizzo in compensazione nel mod. F24 del credito d’imposta in esame. Con l’art. 3, DL n. 50/2022, c.d. “Decreto Aiuti”, il Legislatore al fine di mitigare gli effetti economici derivanti dall’aumento del prezzo del gasolio utilizzato come carburante, ha riconosciuto alle imprese esercenti l’attività di trasporto di cui all’art. 24-ter, comma 2, lett. a), D.Lgs. n. 504/95 un contributo straordinario, sotto […]

Pronto il codice tributo del credito d’imposta 2 rata IMU 2021 settore turismo

Recentemente l’Agenzia delle Entrate ha istituito lo specifico codice tributo per l’utilizzo in compensazione nel mod. F24 del credito d’imposta, previsto dal c.d. “Decreto Ucraina”, a favore delle imprese del settore turistico – ricettivo pari al 50% della seconda rata IMU 2021. Nell’ambito del DL n. 21/2022, c.d. “Decreto Ucraina”, con l’art. 22 il Legislatore al fine di ridurre gli effetti connessi al perdurare dell’emergenza COVID-19 nonché all’incremento dei prezzi dell’energia ha riconosciuto per il 2022 un contributo, sotto forma di credito d’imposta, a favore delle imprese del settore turistico – ricettivo pari al 50% della seconda rata IMU 2021. Il bonus è riferito all’IMU relativa agli immobili di categoria D/2 (alberghi, pensioni, villaggi turistici, ecc.) presso i […]

Bonus canoni locazione 2022 imprese turistiche: pronto il codice tributo per i cessionari

Il “bonus canoni locazione” riconosciuto, nell’ambito del c.d. “Decreto Sostegni-ter”, alle imprese del settore turistico e alle imprese di gestione di piscine (codice attività 93.11.20) con riferimento ai canoni versati relativamente ai mesi di gennaio, febbraio e marzo 2022, può essere ceduto dal conduttore al locatore, previa accettazione, in luogo del pagamento della corrispondente parte del canone. Dopo l’accettazione il cessionario utilizza il credito d’imposta alle stesse condizioni applicabili al cedente e nei limiti dell’importo ceduto, con le stesse modalità previste per il cedente. L’Agenzia delle Entrate ha recentemente istituito lo specifico codice tributo per l’utilizzo in compensazione nel mod. F24 del credito d’imposta acquisito dal cessionario. Alle imprese del settore […]

Pronto il codice tributo del “bonus carburanti” attività pesca relativo al 2 trimestre 2022

Nell’ambito del c.d. “Decreto Aiuti” il Legislatore ha previsto a favore delle imprese esercenti attività della pesca l’estensione al secondo trimestre 2022 dello specifico contributo, sotto forma di credito d’imposta, originariamente introdotto dal c.d. “Decreto Ucraina”. Recentemente l’Agenzia delle Entrate ha istituito lo specifico codice tributo per l’utilizzo in compensazione nel mod. F24 del credito d’imposta in esame. Nell’ambito del DL n. 21/2022, c.d. “Decreto Ucraina”, l’art. 18 ha introdotto un credito d’imposta a favore delle imprese esercenti attività agricola e di pesca pari al 20% della spesa sostenuta nel primo trimestre 2022 per l’acquisto di gasolio / benzina per la trazione dei mezzi utilizzati per l’attività. Successivamente, l’art. 3-bis , […]

Bonus canoni locazione 2022 imprese turistiche: pronto il codice tributo

Nell’ambito nel c.d. “Decreto Sostegni-ter”, il Legislatore ha riconosciuto alle imprese del settore turistico e alle imprese di gestione di piscine (codice attività 93.11.20) il “bonus canoni locazione” con riferimento ai canoni versati relativamente ai mesi di gennaio, febbraio e marzo 2022. Recentemente l’Agenzia delle Entrate ha istituito lo specifico codice tributo per l’utilizzo in compensazione nel mod. F24 del credito d’imposta in esame. Nell’ambito del DL n. 4/2022, c.d. “Decreto Sostegni-ter”, il Legislatore ha riconosciuto alle imprese del settore turistico e alle imprese di gestione di piscine (codice attività 93.11.20) il “bonus canoni locazione” di cui all’art. 28, DL n. 34/2020, c.d. “Decreto Rilancio” con riferimento ai canoni versati relativamente ai mesi di gennaio, febbraio e […]

Credito d’imposta produzione di videogiochi: Codice tributo

Con Risoluzione 8 giugno 2022, n. 26, l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo per l’utilizzo in compensazione, mediante Mod. F24, del credito d’imposta a favore delle imprese di produzione di videogiochi ex art. 15, L. 14 novembre 2016, n. 220. Il credito d’imposta in oggetto, in via generale, dev’essere non inferiore al 15% e non superiore al 40% del costo complessivo di produzione delle opere agevolabili (cinematografiche ed audiovisive).In particolare, il codice tributo da utilizzare è il seguente:  “6977” denominato “credito d’imposta a favore delle imprese di produzione dei videogiochi – art. 15 della legge 14 novembre 2016, n. 220”. Fonte SEAC spa

Credito d’imposta carburante per l’esercizio dell’attività agricola e della pesca: istituito codice tributo

Con Risoluzione 30 maggio 2022, n. 23, l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo per l’utilizzo in compensazione, mediante modello F24, del credito d’imposta riconosciuto alle imprese esercenti attività agricola e della pesca, pari al 20% della spesa sostenuta per l’acquisto del carburante effettuato nel primo trimestre solare dell’anno 2022, di cui all’articolo 18, D.L. n. 21/2022.In particolare, il codice tributo da utilizzare da parte dei beneficiari è il seguente: “6965” denominato “Credito d’imposta per l’acquisto di carburanti per l’esercizio dell’attività agricola e della pesca (primo trimestre 2022) – art. 18 del decreto-legge 1° marzo 2022, n. 17″. Fonte SEAC spa

Credito d’imposta imprese editrici per l’acquisto della carta: istituito il codice tributo

Con Risoluzione 22 aprile 2022, n. 19, l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo per l’utilizzo in compensazione, mediante modello F24, del credito d’imposta a favore delle imprese editrici di quotidiani e periodici iscritte al Registro degli operatori di comunicazione (Roc).In particolare, l’art. 188, D.L. n. 34/2020, così come modificato dall’art. 96, comma 2, D.L. n. 104/2020 (c.d. Decreto Agosto), riconosce per l’anno 2020 un credito d’imposta pari al 10% della spesa sostenuta nel 2019 per l’acquisto della carta impiegata nella stampa. Inoltre, il Decreto Sostegni-bis ha ribadito la misura agevolativa anche per l’anno 2021, per le spese di acquisto della carta sostenute nel 2020.Il codice tributo è il seguente: “6974” denominato “credito d’imposta a favore delle imprese editrici di quotidiani e […]

Credito d’imposta installazioni pubblicitarie: istituito il codice tributo

Con Risoluzione 22 marzo 2022, n. 15, l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo per l’utilizzo in compensazione, mediante modello F24, del credito d’imposta a favore dei titolari di impianti pubblicitari privati o concessi a soggetti privati, destinati all‘affissione di manifesti e ad analoghe installazioni pubblicitarie di natura commerciale,  di cui all’art. 67-bis, D.L. n. 73/2021, c.d. “Decreto Sostegni bis”.In particolare, il codice tributo da utilizzare da parte dei beneficiari è il seguente: “6973” denominato “Credito d’imposta impianti pubblicitari – articolo 67-bis del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73”. Fonte SEAC spa