Tag Archivi: contributo

Contributo “colonnine di ricarica”: modalità attuative

È stato pubblicato in G.U. 20 ottobre 2021, n. 251 il D.M. 25 agosto 2021 con cui il Ministero della Transizione Ecologica (MTE) ha delineato le modalità attuative dell’erogazione del contributo per l’installazione di “colonnine di ricarica” previsto dal c.d. “Decreto Agosto”.In particolare: l’agevolazione in esame è riconosciuta in capo alle imprese ed ai lavoratori autonomi in possesso di specifici requisiti;le spese ammissibili per la fruizione dell’agevolazione, al netto IVA, devono essere sostenute dal 21 ottobre 2021 (data di entrata in vigore del decreto) e devono riguardare l’acquisto/installazione di infrastrutture di ricarica (sono ammesse le sole spese documentate da fattura elettronica);l’agevolazione in esame consiste, nel limite delle risorse finanziarie disponibili e nei limiti dei massimali stabiliti dal Regolamento “de minimis”, in un contributo in conto capitale pari al 40% delle predette spese ammissibili;ai soggetti interessati è richiesta […]

Contributo per noleggio veicoli con conducente: Interpello

Con Risposta ad Interpello 25 maggio 2021,n. 373, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alla possibilità, per i soggetti esercenti l’attività di noleggio veicoli con conducente, di fruire del contributo a fondo perduto previsto all’ articolo 59, D.L. n. 104/2020 .L’Agenzia con Risposta n. 588/2020 ha chiarito che se il soggetto esercente è in possesso di un’autorizzazione rilasciata da un comune diverso da quelli di cui al comma 1, dell’articolo 59, D.L. n. 104/2020 per poter fruire del contributo deve: identificare l’”attività svolta nel territorio dei Comuni”, considerando esclusivamente le prestazioni di trasporto in cui il luogo di prelevamento o di arrivo rientri nelle zone indicate dall’articolo 59;predisporre, ai fini dei controlli dell’amministrazione finanziaria, la documentazione idonea a identificare tali prestazioni rispetto al […]

Conversione Decreto Sostegni: contributo straordinario cultura

In sede di conversione del D.L. n. 41/2021, c.d. “Decreto Sostegni“, all’art. 36-bis, è stato riconosciuto un contributo straordinario, sotto forma di credito d’imposta, pari al 90% delle spese sostenute nel 2020 dalle imprese che svolgono attività teatrali/spettacoli dal vivo, che abbiano subìto nello stesso anno una riduzione del fatturato di almeno il 20% rispetto al 2019. L’agevolazione è riconosciuta anche se: per l’esercizio delle attività sopra descritte sono stati utilizzati sistemi digitali per la trasmissione di opere dal vivo;l’impresa ha già beneficiato in via ordinaria di altri finanziamenti previsti a carico del Fondo unico per lo spettacolo. In particolare, il credito d’imposta in esame: è utilizzabile nel mod. REDDITI relativo al periodo d’imposta di sostenimento delle spese;è utilizzabile in compensazione tramite il mod. […]

Conversione Decreto Sostegni: contributo per imprese di Comuni montani sciistici

In sede di conversione del D.L. n. 41/2021, c.d. Decreto Sostegni, a fronte della mancata apertura al pubblico della stagione sciistica invernale 2020/2021, è stato confermato lo stanziamento di 700 milioni di euro destinato alle Regioni ed alle Province autonome di Trento e Bolzano, finalizzato all’erogazione di contributi a favore degli esercenti attività di vendita di beni o servizi al pubblico, svolte nei Comuni a vocazione montana appartenenti a comprensori sciistici. l contributi in esame non sono tassati ai fini IRPEF/IRAS/IRAP ed sono riconosciuti ed erogati in conformità alla Comunicazione della Commissione UE 19.3.2020 C(2020)1863 final. Fonte SEAC spa

Modifiche contributo per start-up: Provvedimento

Con Provvedimento 29 marzo 2021, n. 82454, l’Agenzia delle entrate ha apportato modifiche al provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate 23 marzo 2021, n. 77923, in tema di riconoscimento del contributo a fondo perduto ex art. 1, D.L. n. 41/2021. In particolare, il provvedimento ha chiarito che per le start-upche hanno attivato la partita IVA a partire dal 2019 il contributo spetta a prescindere dalla calo medio del fatturato mensile del 30% nel 2020 rispetto al 2019. La percentuale di calo indennizzabile per tali start up è applicata al calo della media mensile di fatturato calcolata per i soli mesi successivi a quello di attivazione della partita IVA. Anche per questi soggetti rimangono comunque fermi i requisiti di limite massimo […]

Contributo occhiali da vista/lenti a contatto: Legge di Bilancio 2021

A seguito delle difficoltà economiche provocate dall’emergenza epidemiologica da Covid-19, i commi da 437 a 439, Legge di Bilancio 2021, hanno istituito, per il periodo 2021-2023, un Fondo per la tutela della vista, ai fini dell’erogazione, nei limiti delle relative risorse (5 milioni di euro all’anno), di un contributo, in forma di voucher una tantum, di 50 euro per l’acquisto di occhiali da vista ovvero di lenti a contatto correttive. Il contributo può essere riconosciuto ai membri di nuclei familiari con ISEE non superiore a 10.000 euro annui. Con decreto del Ministro della salute, di concerto con il MEF saranno definiti i criteri, le modalità e i termini per l’erogazione del contributo. fonte SEAC […]

Contributo emergenza Covid: Risposta ad Interpello

Con Risposta ad Interpello 11 gennaio 2021, n. 29, l’Agenzia ha chiarito che il contribuente che abbia avviato una ditta individuale, proseguendo la precedente attività lavorativa svolta tramite una società in nome collettivo che si è poi sciolta, non costituendo un soggetto neocostituito successivamente al 30 aprile 2020, ha diritto ad accedere al contributo a fondo perduto di cui all’art. 25, D.L. n. 34/2020, istituito per far fronte all’emergenza epidemiologica da Covid-19. Nel caso di specie, una contribuente aveva costituito nel 2019 una società in nome collettivo per poi acquistare la quota di partecipazione del socio, creando nel 2020 una ditta individuale che desse continuità alla precedente attività. fonte SEAC spa