Tag Archivi: contribuente forfetario

Credito imposta sostitutiva ex contribuente forfetario

DOMANDA Un ingegnere nel 2021 è passato al regime ordinario (nel mod. REDDITI 2022 PF compila il quadro RE). Ha un credito relativo all’imposta sostitutiva del 2020, interamente utilizzato in compensazione nel mod. F24. Tali dati (credito e utilizzo) vanno evidenziati nel quadro LM? RISPOSTA La risposta è negativa. I crediti d’imposta relativi al 2020 che non possono essere evidenziati nel quadro corrispondente a quello di provenienza, in quanto il contribuente non è più tenuto alla relativa compilazione nel mod. REDDITI 2022, devono essere esposti nel quadro RX, Sezione II. Nel caso di specie va utilizzato il rigo RX54 “Altre imposte” riportando il codice tributo riferito al credito (“1792”), l’ammontare […]

Contribuente forfetario e indennità di maternità incassata nel 2021

DOMANDA Un ingegnere in regime forfetario nel 2021 ha incassato dall’INARCASSA l’indennità di maternità. Tale somma va conteggiata per la verifica del superamento del limite dei compensi di € 65.000? La stessa concorre alla formazione del reddito forfetario? Se sì, va applicata la medesima percentuale prevista per i compensi professionali? RISPOSTA Le indennità conseguite in sostituzione di redditi a titolo di risarcimento danni per la perdita degli stessi costituiscono, come previsto dall’art. 6, comma 2, TUIR, redditi della stessa categoria di quelli sostituiti / perduti.L’Agenzia delle Entrate nella Circolare 21.9.99, n. 189/E ha chiarito che “quando un’indennità va a sostituire un reddito o risarcisce un danno consistente nella perdita del […]

Seac Risponde

Contribuente forfetario e indennità di maternità incassata nel 2021 Un ingegnere in regime forfetario nel 2021 ha incassato dall’INARCASSA l’indennità di maternità. Tale somma va conteggiata per la verifica del superamento del limite dei compensi di € 65.000? La stessa concorre alla formazione del reddito forfetario? Se sì, va applicata la medesima percentuale prevista per i compensi professionali? Le indennità conseguite in sostituzione di redditi a titolo di risarcimento danni per la perdita degli stessi costituiscono, come previsto dall’art. 6, comma 2, TUIR, redditi della stessa categoria di quelli sostituiti / perduti.L’Agenzia delle Entrate nella Circolare 21.9.99, n. 189/E ha chiarito che “quando un’indennità va a sostituire un reddito o […]