Categoria Archivi: News Covid-19

Proroga termine di presentazione dell’autodichiarazione Aiuti di Stato Covid-19

di Thanasi Odeta Con Provvedimento 29 novembre 2022, l’Agenzia delle Entrate ha prorogato ulteriormente il termine per la presentazione delle autodichiarazioni sugli aiuti di Stato, che attesta il rispetto dei requisiti del Temporary Framework (Sezioni 3.1. e 3.2.).In particolare, l’Amministrazione finanziaria ha stabilito che tale autodichiarazione possa essere presentata entro il 31 gennaio 2023 anziché il 30 novembre 2022.Come evidenziato nel Comunicato Stampa 29 novembre 2022, tale differimento è stato disposto al fine di venire: “incontro alle segnalazioni pervenute da alcuni professionisti incaricati all’invio dai propri assistiti, che negli ultimi giorni hanno riscontrato difficoltà nell’accesso al Registro nazionale degli aiuti di Stato (RNA), operazione utile a reperire le informazioni necessarie alla compilazione delle dichiarazioni da inviare telematicamente all’Agenzia delle Entrate”. […]

“Altri aiuti” e autodichiarazione aiuti di Stato emergenza COVID-19

DOMANDA Una srl ha beneficiato nell’emergenza COVID-19 di due finanziamenti garantiti MCC (€ 600.000) e di alcune agevolazioni previdenziali per il personale dipendente. Per tali aiuti deve presentare l’autodichiarazione all’Agenzia delle Entrate entro il nuovo termine del 31.1.2023? RISPOSTA In base all’art. 3, comma 1, DM 11.12.2021, gli operatori economici che hanno beneficiato degli aiuti di Stato di cui all’art. 1, comma 13, DL n. 41/2021, c.d. “regime ombrello”, devono presentare all’Agenzia delle Entrate un’autodichiarazione attestante il rispetto dei massimali previsti per le Sezioni 3.1 e 3.12 del Temporary framework.Con riferimento alle garanzie concesse dal Fondo Centrale di garanzia ai sensi dell’art. 13, DL n. 23/2020, c.d. “Decreto Liquidità” nell’ambito […]

Il versamento del saldo IMU 2022

Il prossimo 16.12.2022 scade il termine per il versamento del saldo IMU 2022 per il quale, a livello nazionale, non sono più previsti la maggior parte degli esoneri legati all’emergenza COVID-19 con riferimento agli immobili utilizzati per l’esercizio dell’attività in molteplici settori, fatta eccezione per gli immobili categoria catastale D/3 destinati a spettacoli cinematografici, teatri e sale per concerti e spettacoli, se i gestori delle attività ivi esercitate sono i relativi soggetti passivi IMU.Ai fini in esame merita rammentare la recente sentenza della Corte Costituzionale con la quale è stato (ri)definito l’ambito di applicazione dell’esenzione / agevolazioni IMU previste per l’abitazione principale nel caso in cui i coniugi risultino avere […]

Pronto il modello del contributo per i settori in difficoltà Covid-19 previsto dal c.d. “Decreto Sostegni-ter”

Recentemente l’Agenzia delle Entrate ha definito le modalità e i termini di presentazione della domanda per il riconoscimento del beneficio previsto dal c.d. “Decreto Sostegni-ter” a favore delle imprese operanti in ulteriori settori “in difficoltà” nell’emergenza COVID-19 (ristoranti, catering, bar, gelaterie, piscine, ecc.)Il beneficio, sotto forma di contributo:– spetta in presenza di una riduzione dei ricavi 2021 non inferiore al 40% di quelli del 2019;– è riconosciuto a fronte della presentazione entro il 6.12.2022 all’Agenzia delle Entrate di una specifica domanda;– è corrisposto dall’Agenzia mediante accredito sul c/c indicato nella domanda. Con l’art. 1-ter, DL n. 73/2021, c.d. “Decreto Sostegni-bis”, il Legislatore ha riconosciuto un contributo a fondo perduto a favore delle […]

La dichiarazione aiuti di stato COVID-19 e i recenti chiarimenti dell’Agenzia

Come noto, entro il 30.11.2022 va presentata la dichiarazione degli aiuti di Stato nell’ambito dell’emergenza COVID-19. La dichiarazione può essere compilata utilizzando la modalità semplificata (facoltativa), barrando la nuova casella “ES”. L’utilizzo della modalità semplificata richiede la compilazione del prospetto “Aiuti di Stato” del mod. REDDITI 2022.Recentemente l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibili sul proprio sito Internet i chiarimenti, sotto forma di FAQ, forniti nell’ambito del webinar organizzato dal CNDCEC.In particolare i chiarimenti riguardano i seguenti aspetti: – presentazione della dichiarazione da parte delle imprese cessate / agricoltore esonerato; – mancata compilazione del “Prospetto aiuti di Stato” nel mod. REDDITI 2021; – regolarizzazione “Prospetto aiuti di Stato” nel mod. REDDITI […]

Le garanzie su finanziamenti e la dichiarazione degli aiuti di Stato Covid-19

Entro il prossimo 30.11.2022 va presentata la dichiarazione degli aiuti di Stato usufruiti nell’ambito dell’emergenza COVID-19.Con riferimento alla verifica del rispetto dei limiti, fissati dall’UE, va posta particolare attenzione alle garanzie concesse dal Fondo Centrale di garanzia ai sensi del c.d. “Decreto Liquidità”, come evidenziato dal MISE nell’ambito della risposta ad una specifica interrogazione parlamentare.La presenza degli aiuti in esame, utilizzando la modalità ordinaria di compilazione della dichiarazione, va comunicata barrando l’apposita casella (Sez. 3.1 / Sez. 3.12) presente nella Sezione II del quadro A del modello riferita agli “Altri aiuti”.Utilizzando la modalità semplificata (facoltativa) barrando la casella “ES” il contribuente dichiara di non aver superato il massimale a disposizione, […]

Definito il contributo per i settori “in difficoltà” emergenza Covid-19 previsto dal c.d. “Decreto Sostegni-ter”

Recentemente il MISE ha definito le modalità di concessione del beneficio previsto dal c.d. “Decreto Sostegni-ter” a favore delle imprese operanti in ulteriori settori “in difficoltà” nell’emergenza COVID-19 (ristoranti / catering / bar / piscine / wedding).Il beneficio, sotto forma di contributo, spetta in presenza di una riduzione dei ricavi 2021 non inferiore al 40% di quelli del 2019.Per le imprese costituite nel 2020 va fatto riferimento ai corrispettivi / fatturato medio dei mesi successivi a quello di apertura della partita IVA rispetto ai corrispettivi / fatturato medio mensile del 2021.È demandata all’Agenzia delle Entrate la definizione delle modalità e dei termini per la richiesta del contributo in esame. Con […]

Nuovo modello di autodichiarazione Aiuti di Stato Covid-19

di Thanasi Odeta Con Provvedimento 25 ottobre 2022, l’Agenzia delle Entrate ha modificato il modello di autodichiarazione, ai sensi dell’art. 47, D.P.R. n. 445/2000, sugli aiuti di Stato, nella parte in cui si attesta il rispetto dei requisiti del Temporary Framework di cui alle Sezioni 3.1. “Aiuti di importo limitato” e 3.2. “Aiuti sotto forma di sostegno a costi fissi non coperti” della Comunicazione C (2020) 1863 final della Commissione UE contenente il “Quadro per le imprese di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza COVID-19”, ai sensi dell’art. 1, commi da 13 a 15, D.L. n. 41/2021, c.d. “Decreto Sostegni”. LE PRINCIPALI NOVITÀ DEL MODELLO DI AUTODICHIARAZIONE In particolare, nel frontespizio del modello viene inserita la […]

Esonero autodichiarazione aiuti di Stato COVID-19 e rigo RS401 mod. REDDITI 2022

DOMANDA Un ingegnere ha richiesto ed ottenuto nel 2021 il contributo a fondo perduto c.d. “perequativo”. Non avendo successivamente beneficiato di altri aiuti COVID-19, non è obbligato a presentare entro il 30.11.2022 l’autodichiarazione degli aiuti ricevuti.È tenuto a riportare il predetto contributo a rigo RS401 del mod. REDDITI 2022? RISPOSTA La risposta è positiva. Come precisato dalle istruzioni dell’autodichiarazione degli aiuti di Stato, nel caso in cui la stessa sia stata già resa nel modello di comunicazione / domanda per l’accesso agli aiuti ricompresi nel c.d. “regime ombrello” (nel caso di specie, nella domanda per il contributo c.d. “perequativo” di cui al DL n. 73/2021, c.d. “Decreto Sostegni-bis”), la stessa non […]

Semplificata la dichiarazione degli aiuti di stato Covid-19

Entro il prossimo 30.11.2022 va presentata, in via telematica, la dichiarazione del rispetto dei limiti degli aiuti di Stato nell’ambito dell’emergenza COVID-19.Recentemente l’Agenzia delle Entrate ha previsto una modalità semplificata (facoltativa) di compilazione della dichiarazione in esame utilizzabile dal 27.10.2022. Infatti, barrando la nuova casella “ES”, è possibile non compilare il quadro A e quindi non indicare l’elenco dettagliato degli aiuti fruiti. Barrando la nuova casella il contribuente dichiara di non aver superato il massimale di aiuti previsto per la Sezione 3.1 del Temporary Framework.Sono esclusi dall’esonero gli aiuti IMU elencati nel quadro A.Va evidenziato che l’utilizzo della nuova modalità semplificata non consente di evitare la compilazione del prospetto “Aiuti […]