Tag Archivi: tracciabilità pagamenti

L’obbligo di fatturazione elettronica, la tracciabilità degli incassi e dei pagamenti e la riduzione dei termini di accertamento di due anni

di Forte Nicola Dal 1° luglio scorso i contribuenti che applicano il regime forfetario e che nell’anno precedente hanno superato il limite di ricavi o di compensi di 25.000 euro sono obbligati all’emissione delle fatture in formato elettronico. Si tratta sicuramente di un nuovo adempimento che obbligherà i contribuenti anche alla conservazione sostitutiva dei documenti in formato digitale. Tuttavia, se da una parte, i soggetti di minori dimensioni dovranno perlomeno adeguare la propria organizzazione, dall’altra potranno beneficiare della possibilità di ottenere una riduzione dei termini di accertamento di due anni. La possibilità è indicata dall’art. 3, D.Lgs n. 127/2015. Tale disposizione prevede la riduzione dei termini di accertamento sia ai fini Iva, ma anche per le imposte sui redditi, da cinque a tre anni. Ciò […]

Audizione Direttore delle Entrate su tracciabilità pagamenti e semplificazione adempimenti

Il Direttore dell’Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, nel corso dell’audizione del 24 novembre 2020, presso la Commissione Finanze della Camera, ha sottolineato quali sono le misure per incentivare la tracciabilità elettronica dei pagamenti e la semplificazione dei relativi adempimenti e delle procedure tributarie. In particolare, tra le altre, il Direttore ricorda le seguenti misure: la riduzione del limite massimo di utilizzo del contante, che è pari a euro 2.000 dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021 e si abbasserà a euro 1.000 dal 1° gennaio 2022;la lotteria dei corrispettivi per le transazioni effettuate con mezzi di pagamento tracciabili, che prevede dei premi sia per il consumatore sia per l’esercente;l’introduzione di un credito d’imposta del 30% sulle commissioni addebitate ai […]