Tag Archivi: termine dilatorio

Illegittimo l’avviso di accertamento che non rispetta il termine dilatorio: Cassazione

Con Ordinanza 10 giugno 2021, n. 16208, la Corte di Cassazione ha ribadito che, in materia di garanzie del soggetto sottoposto a verifiche fiscali, il processo verbale di contestazione, redatto ai sensi dell’art. 24, L. n. 4/1929, deve attestare le operazioni compiute dall’amministrazione.In particolare, nel caso di accesso mirato all’acquisizione di documentazione fiscale, è sufficiente l’indicazione dei documenti prelevati, ferma restando la decorrenza del termine dilatorio (60 giorni), di cui all’art. 12, comma 7, L. n. 212/2000, dal rilascio di copia del predetto verbale; inoltre non è necessaria l’adozione di un ulteriore verbale di contestazione delle violazioni successivamente riscontrate.  Fonte SEAC spa