Tag Archivi: redditometro

Spese di gestione dei beni di lusso e redditometro: Cassazione

Con Sentenza 1° dicembre 2021, n. 37662, la Corte di Cassazione ha precisato che l’accertamento sintetico mediante “redditometro” deve tener conto anche delle spese di gestione e manutenzione dei beni di lusso posseduti dal contribuente. La Corte ha ribadito, inoltre, che nei casi in cui l’Amministrazione finanziaria proceda ad accertamento sintetico mediante redditometro, è posto a carico del contribuente l’onere di provare che il reddito accertato non esiste o esiste in misura inferiore; se il contribuente allega idonea documentazione a dimostrazione dell’inesistenza del maggior reddito attribuito dall’Ufficio, l’organo giudicante deve effettuare un esame analitico della documentazione allegata. Fonte SEAC spa

Accertamento con redditometro e beni d’impresa: Ordinanza

Con Ordinanza 6 aprile 2021 n. 9216, la Corte di Cassazione ha stabilito che è da considerarsi nullo l’accertamento sintetico da redditometro ex art. 38, commi 4 e 5, D.P.R. n. 600/1973, quando l’acquisto di auto di grossa cilindrata rientra nell’esercizio dell’impresa del contribuente. Nel caso di specie, la Suprema Corte ha stabilito che non si considerano sostenute dal contribuente le spese per i beni se gli stessi sono relativi esclusivamente ed effettivamente all’attività di impresa. Infatti, la natura esclusivamente strumentale all’attività di impresa degli acquisiti di beni, ove venga accertata, è circostanza ostativa alla qualificazione di tali acquisti quali elementi indicativi di capacità contributiva. fonte SEAC spa