Tag Archivi: IRPEF

Perdite d’impresa nei soggetti IRPEF

Dal 2018 sono state modificate le disposizioni relative alle compensazione delle perdite fiscali conseguite dai soggetti IRPEF titolari di reddito d’impresa. Nessuna modifica è intervenuta per la compensazione delle perdite dei lavoratori autonomi. IMPRESE INDIVIDUALI E PARTECIPAZIONI IN SOCIETÀ DI PERSONE Le perdite derivanti da imprese individuali e da partecipazione in società di persone, a prescindere dal regime contabile, possono essere compensate con i redditi d’impresa/partecipazione nell’ambito dello stesso periodo d’imposta. L’importo non compensato nell’anno è oggetto di riporto negli anni successivi sia per le imprese in semplificata, sia per quelle in ordinaria e per i relativi redditi da partecipazione: in misura non superiore all’80% del reddito. Il reddito da considerare è quello relativo all’anno di utilizzo della […]

Addizionale regionale all’IRPEF: risoluzione MEF

Con Risoluzione 1 febbraio 2022, n. 2/DF, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha fornito chiarimenti in merito alle conseguenze  sull’addizionale regionale, derivanti dalla rimodulazione degli scaglioni IRPEF prevista dalla Legge di Bilancio 2022. Il comma 5, art. 1, Legge n. 234/2021 ha disposto che il termine di modifica delle aliquote dell’addizionale regionale è differito dal 31 dicembre 2021 al 31 marzo 2022.Alla luce del mutato quadro normativo, le regioni che: intendono mantenere l’applicazione dell’aliquota unica dell’addizionale, non sono tenute ad assolvere gli adempimenti prescritti dalla Legge n. 234/2021 e devono procedere, entro il 13 maggio 2022, all’inserimento dei dati rilevanti per la determinazione del tributo nell’applicazione disponibile nell’Area riservata del Portale del Federalismo fiscale www.portalefederalismofiscale.gov.it;hanno già modificato la disciplina […]

Redditi da pensione di fonte estera: imposta sostitutiva IRPEF

Con Risposta ad Interpello 14 aprile 2021, n. 244, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alla fruibilità del regime di imposizione sostitutiva dell’IRPEF, di cui all’ art. 24-ter, TUIR , previsto per le persone fisiche titolari di redditi da pensione di fonte estera, relativamente a talune polizze sottoscritte con una società assicurativa.A tal riguardo, l’Agenzia delle Entrate, richiamando quanto disposto dall’ art. 49, comma 2, lettera a), TUIR , che equipara ai redditi di lavoro dipendente le pensioni di ogni genere e gli assegni ad essi equiparati, evidenzia che le polizze sottoscritte non hanno finalità previdenziale, volte a garantire all’iscritto una pensione integrativa, nella forma di rendita o di capitale,  pertanto non sono riconducibili nell’ambito dei redditi di cui all’art. 49, comma 2, lett. a), […]