Tag Archivi: GU

Decreto Milleproroghe in G.U.

È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 31 dicembre 2020, n. 323, il D.L. 31 dicembre 2020, n. 183, c.d. “Decreto Milleproroghe“, recante misure urgenti in materia di termini legislativi, di realizzazione di collegamenti digitali, di esecuzione della decisione (UE, EURATOM) 2020/2053 del Consiglio, del 14 dicembre 2020, nonché in materia di recesso del Regno Unito dall’Unione europea. fonte SEAC spa

Legge di Bilancio 2021 in G.U.

È stata pubblicata sul Supplemento Ordinario n. 46, della G.U. 30 dicembre 2020, n. 322, la Legge di Bilancio 2021, L. n. 178/2020, contenente importanti misure a favore di imprese, lavoratori, famiglie, scuola, sanità , trasporti, ecc. Tra le misure e le agevolazioni fiscali, introdotte dalla manovra, a favore delle imprese e dei professionisti, si segnala: l’introduzione di un credito di imposta per gli investimenti in beni strumentali nuovi;un incremento dell’aliquota contributiva aggiuntiva prevista per gli iscritti all’IVS per finanziare l’indennizzo per la cessazione dell’attività commerciale;l’esonero temporaneo dal pagamento dei contributi previdenziali per i lavoratori autonomi, compresi i liberi professionisti iscritti alle forme pensionistiche;disposizioni transitorie in relazione alle perdite di esercizio in corso alla data del 31 dicembre 2020, per le quali non operano le cause […]

Decreto “cashback” in Gazzetta Ufficiale

È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 28 novembre 2020, n. 296, il Decreto MEF 24 novembre 2020, n. 156 “Regolamento recante condizioni e criteri per l’attribuzione delle misure premiali per l’utilizzo degli strumenti di pagamento elettronici”. In particolare, il Decreto disciplina le condizioni, i casi, i criteri e le modalità attuative per l’attribuzione di un rimborso in denaro (c.d. “cashback”), a favore dell’aderente che, fuori dall’esercizio di attività d’impresa, arte o professione, effettua acquisti da esercenti, con strumenti di pagamento elettronici. fonte SEAC spa

Decreto Ristori-bis: pubblicazione in G.U.

È stato pubblicato in G.U. 9 novembre 2020, n. 279, il D.L. n. 149/2020, c.d. “Decreto Ristori-bis”, recante ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese e giustizia, connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19. Il Decreto prevede disposizioni a favore dei soggetti che esercitano attività economiche sospese, locate nelle aree territoriali caratterizzate da uno scenario di massima gravità (zone rosse), al fine di alleviare il peso economico delle più recenti provvedimenti restrittivi. Fra le misure contenute nel Decreto si segnalano le seguenti: ampliamento delle categorie di attività beneficiarie del contributo a fondo perduto di cui al D.L. n. 137/2020;credito d’imposta sugli affitti commerciali;sospensione dei pagamenti IVA e delle ritenute in scadenza il […]

Modifiche al Codice della crisi e dell’insolvenza: D.Lgs. in G.U.

Sulla G.U. 5 novembre 2020, n. 276 è stato pubblicato il D.Lgs. 26 ottobre 2020, n. 147 che contiene le “Disposizioni integrative e correttive a norma dell’articolo 1, comma 1, della legge 8 marzo 2019, n. 20, al decreto legislativo 12 gennaio 2019, n. 14, recante codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza in attuazione della legge 19 ottobre 2017, n. 155“. In base a quanto precisato dall’art. 42, le modifiche entrano in vigore alla data di cui all’art. 389, comma 1, D.Lgs. n. 14/2019, ossia dal 1° settembre 2021, ad eccezione delle disposizioni di cui agli articoli 37, commi 1 e 2 e 40 che sono valide dal 20 novembre 2020. fonte SEAC spa

Modifiche al Codice della crisi e dell’insolvenza: D.Lgs. in G.U.

Sulla G.U. 5 novembre 2020, n. 276 è stato pubblicato il D.Lgs. 26 ottobre 2020, n. 147 che contiene le “Disposizioni integrative e correttive a norma dell’articolo 1, comma 1, della legge 8 marzo 2019, n. 20, al decreto legislativo 12 gennaio 2019, n. 14, recante codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza in attuazione della legge 19 ottobre 2017, n. 155“. In base a quanto precisato dall’art. 42, le modifiche entrano in vigore alla data di cui all’art. 389, comma 1, D.Lgs. n. 14/2019, ossia dal 1° settembre 2021, ad eccezione delle disposizioni di cui agli articoli 37, commi 1 e 2 e 40 che sono valide dal 20 novembre 2020. fonte SEAC spa