Tag Archivi: esonero contributivo

Esonero contributivo artigiani e commercianti: Messaggio INPS

Con Messaggio 15 novembre 2021, n. 3974, l’INPS ha comunicato la disponibilità degli esiti delle domande di esonero dal pagamento dei contributi previdenziali per artigiani e commercianti. L’esito delle verifiche è visibile nel cassetto previdenziale della gestione di riferimento, in calce alla domanda stessa e dal 29 novembre 2021 sarà visibile anche l’importo concesso a titolo di esonero.Nel caso di esito positivo della domanda, i beneficiari dovranno effettuare i versamenti relativi al 2021, compresi quelli in scadenza nel mese di novembre, entro il 29 dicembre 2021. Fonte SEAC spa

Professionisti casse private: al 2 novembre il termine della domanda di esonero contributivo

Il Ministero del Lavoro, rispondendo ad alcuni quesiti dell’Adepp (Associazione delle Casse private), ha precisato che il termine per la presentazione delle domande di esonero contributivo dei professionisti slitta al 2 novembre 2021, in quanto il 31 ottobre, termine ordinario, cade di domenica. La proroga riguarda anche i versamenti da effettuare alla stessa data ai fini della regolarità della propria posizione.Il Ministero inoltre specifica che può rientrare nell’esonero anche il contributo di maternità in quanto obbligatorio. Fonte SEAC spa

Esonero contributivo per lavoratori agricoli rate novembre e dicembre 2020: Messaggio INPS

Con Messaggio 13 gennaio 2021, n. 103, l’INPS ha fornito delle indicazioni in relazione alla sospensione del pagamento della rata del 16 gennaio 2021, prevista dall’art. 10, comma 6, D.L. n. 183/2020, per i lavoratori autonomi che accedono all’esonero contributivo per i mesi di novembre e dicembre, in base a quanto disposto dagli articoli 16 e 16-bis, D.L. n. 137/2020 (con esclusione dei premi e contributi dovuti all’INAIL). Come precisato nel documento, i soggetti beneficiari della sospensione, se in possesso dei requisiti, presenteranno l’istanza per l’esonero in oggetto, sospendendo, quindi, il pagamento della rata in scadenza il 16 gennaio 2021, in attesa di conoscere l’importo da versare comunicato dall’INPS. La sospensione è fissata dal legislatore non oltre […]