Tag Archivi: Detrazione IVA

La Corte di Giustizia consente la detrazione dell’IVA anche sulla base del mero contratto di leasing

di Forte Nicola È possibile esercitare il diritto alla detrazione dell’IVA anche in base ad un contratto di locazione finanziaria, quindi senza aver ricevuto la relativa fattura. È questa la tesi sostenuta dalla Corte di Giustizia UE, causa C – 235/21. In particolare, il giudice dell’Unione europea fornisce una nozione ampia di fattura considerando tale qualsiasi documento che presenti le informazioni previste dalle disposizioni in materia di imposta sul valore aggiunto. Inoltre, sempre secondo quanto precisato dalla Corte di Giustizia, il contratto fattura consente la detrazione dell’IVA anche se il fornitore non ha provveduto a dichiarare e a versare l’imposta sul valore aggiunto. Il caso preso in esame dalla Corte di Giustizia UE riguardava una società di leasing […]

Detrazione IVA in caso di mancato pagamento della fattura: Interpello

Con Risposta ad Interpello 6 aprile 2022, n. 175, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito al diritto alla detrazione IVA in caso di fattura non saldata.Nel caso di specie, il contribuente aveva eseguito lavori di costruzione e pagato le relative fatture, tranne l’ultima fattura a saldo poiché il lavoro non era stato completato.L’IVA a credito relativa alla fattura non saldata era stata detratta all’atto di registrazione del documento fiscale, ma non è stata utilizzata in compensazione né richiesta a rimborso; il fornitore avrebbe dovuto emettere nota di credito a storno totale della fattura a saldo per il lavoro non terminato, ma tale documento non è mai stato emesso.L’Agenzia delle Entrate, richiamando quanto disposto dall’art. 26, comma 2, D.P.R. n. 633/1972e […]

Importazione e detrazione IVA assolta in dogana

Con Principio di Diritto 29 settembre 2021, n. 13, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito, in merito all’importazione ed alla detrazione IVA assolta in dogana, che solo l’effettivo destinatario della merce importata, impiegata nell’esercizio della propria attività, può detrarre l’IVA assolta in dogana, previa registrazione della bolletta doganale nei registri degli acquisti ex art. 25, D.P.R. n. 633/1972 e nel rispetto delle disposizioni di cui all’art. 19, D.P.R. n. 633/1972.Ai fini degli obblighi di registrazione e dell’esercizio del diritto alla detrazione dell’IVA, le bollette doganali sono soggette alle stesse regole previste per le fatture di acquisto. Fonte SEAC spa

Detrazione IVA su somministrazione del carburante: Interpello

Con Risposta ad Interpello 15 marzo 2021, n. 172, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti circa la detrazione IVA sull’acquisto di carburante da una compagnia petrolifera per la somministrazione a clienti finali di cui all’art. 19-bis1, comma 1, lett. d), D.P.R. n. 633/1972. L’Agenzia ha chiarito che l’IVA sulle operazioni di acquisto del carburante in esecuzione di un contratto di commissione alla vendita che il soggetto ha stipulato con il committente (società petrolifera), addebitata dalla compagnia petrolifera per la somministrazione dei carburanti al cliente finale, può essere portata in detrazione poiché la società istante non è la diretta consumatrice del bene; di conseguenza non è applicabile la citata limitazione alla detrazione IVA. fonte SEAC […]