Tag Archivi: decreto MEF

Percentuali di compensazione cessioni prodotti agricoli: Decreto MEF

Sulla Gazzetta Ufficiale 23 febbraio 2021, n. 45, è stato pubblicato il Decreto MEF 5 febbraio 2021 relativo all’innalzamento delle percentuali di compensazione per le cessioni di prodotti agricoli, a partire dal 1° gennaio 2020. In particolare, sono state fissate al 6,4% le percentuali di compensazione ex art. 34, D.P.R. n. 633/1972 per i prodotti: di cui al numero 43), tabella A, parte prima, ossia legna da ardere in tondelli, ceppi, ramaglie o fascine, cascami di legno compresa la segatura;di cui al numero 45), tabella A, parte prima, ossia legno semplicemente squadrato, escluso il legno tropicale. fonte SEAC spa

Esenzione IRES associazioni senza scopo di lucro: Decreto MEF

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale 18 febbraio 2021, n. 41, il Decreto MEF 4 febbraio 2021 che individua i soggetti a cui si applica, per l’anno d’imposta, l’esenzione IRES relativa alle associazioni che partecipano alle manifestazioni di particolare interesse storico, artistico e culturale in ambito locale (art. 1, comma 185, L. n. 296/2006). L’elenco è disponibile nell’Allegato al Decreto. fonte SEAC spa

Trasmissione dei dati sulle erogazioni liberali agli enti Terzo Settore: Decreto MEF

È stato pubblicato in G.U. 16 febbraio 2021, n. 39, il Decreto MEF 3 febbraio 2021 relativo alla trasmissione all’Agenzia delle Entrate dei dati riguardanti le erogazioni liberali agli enti del Terzo Settore, ai fini dell’elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata. Il Decreto ha previsto che le ONLUS, le APS, le associazioni riconosciute aventi per scopo statutario la tutela, la promozione e la valorizzazione dei beni di interesse artistico, storico e paesaggistico e le fondazioni e associazioni riconosciute aventi per scopo statutario lo svolgimento o la promozione di attività di ricerca scientifica inviano, entro il 16 marzo, la comunicazione contenente i dati relativi alle erogazioni liberali in denaro deducibili e detraibili, eseguite nell’anno precedente da persone fisiche, con l’indicazione dei dati identificativi dei soggetti eroganti. Tale comunicazione: è facoltativa per il periodo d’imposta 2020 (Mod. […]