Tag Archivi: compensazione

Utilizzo in compensazione credito d’imposta “prima casa under 36”: codice tributo

Con Risoluzione 27 ottobre 2021, n. 62, l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo per l’utilizzo in compensazione, tramite Mod. F24, del credito d’imposta, ex art. 64, comma 7, D.L. n. 73/2021, in favore degli acquirenti di “prime case” di abitazione che non hanno compiuto trentasei anni d’età.Il nuovo codice tributo è il seguente: “6928” denominato “Credito d’imposta “prima casa under 36” – art. 64, c. 7, DL n. 73 del 2021”. Fonte SEAC spa

Compensazione e restituzione spontanea del contributo a fondo perduto: nuovi codici tributo

Con Risoluzione 19 luglio 2021, n. 48, l’Agenzia delle Entrate ha istituito nuovi codici tributo per l’utilizzo in compensazione, tramite modello F24, del contributo a fondo perduto di cui all’articolo 1, comma 5, D.L. n. 73/2021 ed altresì per la restituzione spontanea, tramite il modello “F24 Versamenti con elementi identificativi”, del contributo non spettante.Rispettivamente dovranno essere utilizzati i seguenti codici tributo: “6946” denominato “Contributo a fondo perduto Decreto Sostegni-bis stagionale – credito d’imposta da utilizzare in compensazione – art. 1, c. 5, DL n. 73 del 2021”;“8131” denominato “Contributo a fondo perduto Decreto Sostegni-bis stagionale – Restituzione spontanea – CAPITALE – art. 1, c. 5, DL n. 73 del 2021”;“8132” denominato “Contributo a fondo perduto Decreto Sostegni-bis stagionale […]

Compensazione di crediti e debiti in liquidazione coatta amministrativa: Interpello

Con Risposta ad Interpello 28 aprile 2021, n. 302, l’Agenzia delle Entrate fornito chiarimenti sulla compensazione tra crediti della massa fallimentare e debiti del fallito iscritti a ruolo.Nel caso di specie, l’istante è una società in liquidazione coatta amministrativa che ha chiesto un rimborso del credito IVA maturato durante le annualità della procedura e, inoltre, intende chiedere un rimborso del credito IRES originato da ritenute d’acconto sugli interessi attivi maturati sui conti correnti intestati alla procedura. Entrambi i crediti vengono riconosciuti di natura endoconcorsuale. L’istante intende cedere a terzi tali crediti ed ha chiesto all’Agenzia se l’Amministrazione finanziaria creditrice nei suoi confronti per somme iscritte a ruolo, possa eccepire una qualsivoglia compensazione con […]