Tag Archivi: chiarimenti Agenzia

I chiarimenti dell’Agenzia per la detrazione al 75% per l’eliminazione barriere architettoniche

Gli interventi di superamento ed eliminazione delle barriere architettoniche possono fruire, per il 2022, della detrazione del 75% disciplinata dall’articolo 119-ter, D.L. n. 34/2020.Con la Circolare 23 giugno 2022, n. 23 e tre recenti Risposte ad Interpello, l’Agenzia delle Entrate è intervenuta a fornire i primi chiarimenti operativi sul tema. di Centro studi fiscale Seac L’art. 119-ter, D.L. n. 34/2020, disciplina la detrazione del 75% spettante per le spese sostenute nel 2022 per interventi di superamento ed eliminazione delle barriere architettoniche. Nella recente Circolare 23 giugno 2022, n. 23 e con tre recenti Risposte ad Interpello (n. 291, 292 e 293) datate 23 maggio 2022, l’Agenzia delle Entrate ha fornito i primi chiarimenti operativi sulla nuova detrazione del 75% […]

Buoni carburante esenti fino a 200 euro – I chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Il Decreto Legge n. 21/2022 ha disposto che l’importo dei buoni carburante che i datori di lavoro privati possono erogare ai propri dipendenti, per l’anno 2022 non concorre alla formazione del reddito imponibile nel limite di 200,00 euro per lavoratore. Con Circolare n. 27 del 14 luglio 2022, L’Agenzia delle Entrate è intervenuta a fornire chiarimenti in merito a tale esenzione. di Laura Borsi – Centro Studi Normativa del Lavoro Seac Decreto Ucraina Il Decreto Legge n. 21 del 21 marzo 2022, cosiddetto Decreto Ucraina, ha previsto all’articolo 2 la possibilità, per i datori di lavoro privati e solo per l’anno 2022, di erogare ai propri dipendenti, buoni benzina o titoli analoghi per l’acquisto […]

Nota di credito e procedure concorsuali: i recenti chiarimenti dell’Agenzia

L’Agenzia delle Entrate, nel corso dell’incontro “estivo” con la stampa specializzata, ha fornito ulteriori chiarimenti in merito all’emissione della nota di variazione in caso di assoggettamento dell’acquirente / committente ad una procedura concorsuale. In particolare è confermato che la nota di credito: – in presenza di concordato preventivo, va emessa solo per la quota di credito chirografario destinata a restare insoddisfatta, in base alle percentuali definite dalla procedura; – deve interessare sia l’imponibile che l’IVA non essendo possibile emettere una nota di variazione di sola IVA. La disciplina contenuta nell’art. 26, DPR n. 633/72, come modificata dall’art. 18, DL n. 73/2021, c.d. “Decreto Sostegni-bis”, relativa alle variazioni in diminuzione connesse […]

Le operazioni transfrontaliere ed i recenti chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Nella presente informativa si analizza la Circolare 13 luglio 2022, n. 26 con la quale l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito all’invio telematico dei dati relativamente alle operazioni transfrontaliere. di Centro studi fiscale Seac Con Circolare 13 luglio 2022, n. 26, l’Agenzia delle Entrate, rispondendo ad una serie di quesiti, ha fornito chiarimenti in merito alle nuove regole di trasmissione dei dati delle operazioni transfrontaliere (c.d. esterometro), introdotte dalla Legge di Bilancio 2021 ed in vigore dal 1° luglio 2022. In particolare, la Circolare esamina: l’ambito di applicazione dell’esterometro;le regole di compilazione dei file.xml per la trasmissione dei dati delle operazioni transfrontaliere.le modalità di conservazione.  L’esterometro: aspetti generali Dal 1° luglio 2022 i dati relativi alle operazioni di cessione di […]

I crediti d’imposta per le imprese “energivore” / “non energivore” e i nuovi chiarimenti dell’Agenzia

Recentemente l’Agenzia delle Entrate ha fornito ulteriori chiarimenti, sottoforma di FAQ, in merito all’ambito applicativo delle agevolazioni connesse alle spese sostenute per l’energia elettrica consumata dalle imprese “energivore” / “non energivore” nel primo e secondo trimestre 2022. In particolare i chiarimenti riguardano: – l’ambito soggettivo / oggettivo dei bonus; – la determinazione del bonus spettante; – la cedibilità dei crediti d’imposta maturati. Come noto, al fine di mitigare gli effetti degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico, a favore delle imprese “energivore” e “non energivore” il Legislatore ha previsto i seguenti benefici: art. 15, DL n. 4/2022, c.d. “Sostegni-ter” a favore delle imprese “energivore” pari al 20% delle spese sostenute […]

Sconto in fattura / cessione del credito: i recenti chiarimenti dell’Agenzia

Recentemente l’Agenzia delle Entrate ha riepilogato le indicazioni e i chiarimenti riguardanti l’ambito soggettivo ed oggettivo della detrazione del 110%, le modalità di determinazione e di fruizione della detrazione spettante nonchè l’esercizio delle possibili opzioni a disposizione del beneficiario (sconto in fattura / cessione del credito). Con la presente si illustrano i principali chiarimenti riguardanti l’opzione per lo sconto in fattura / cessione del credito. Con la recente Circolare 23.6.2022, n. 23/E l’Agenzia delle Entrate ha fornito numerosi chiarimenti riguardanti la detrazione del 110%, richiamando in molti casi le precisazioni fornite nel corso del tempo con i diversi documenti di prassi (Circolari / Risoluzioni / Risposte interpello). Si dedica la presente Informativa […]

Dimezzamento dell’aliquota IRES per taluni enti in relazione ad attività di marcata utilità sociale: ultimi chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

La riduzione alla metà dell’aliquota IRES, e ancor prima la riduzione dell’IRPEG, ha sempre fatto discutere, con riferimento agli enti che ne potevano beneficiare. La Circolare dell’Agenzia delle Entrate 17 maggio 2022, n. 15 illustra i requisiti dell’agevolazione, mettendo alcuni punti fermi, in particolare con riferimento agli enti ospedalieri, alle case di cura private, agli IRCCS, agli enti religiosi civilmente riconosciuti e alle fondazioni di origine bancaria ex D.Lgs n. 153/1999 (queste ultime non saranno trattate in questa sede, ma potranno essere oggetto di un prossimo contributo). di Emanuele Falorni * La cornice normativa dell’agevolazione IRES La Circolare dell’Agenzia delle Entrate fornisce utili chiarimenti su quali siano gli enti che possono usufruire dell’agevolazione della riduzione […]

I chiarimenti dell’Agenzia sulle novità del c.d. “Rientro dei cervelli”: Circolare

Con Circolare 25 maggio 2022, n. 17, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito all’estensione prevista dall’art. 1, comma 763, Legge n. 234/2021 (Legge di Bilancio 2022), della fruizione degli incentivi per il rientro di docenti e ricercatori in Italia (ex art. 44, D.L. n. 78/2010).In particolare, nella predetta Circolare vengono esaminati:   l’ambito applicativo dell’agevolazione;le modalità di esercizio dell’opzione;i requisiti per l’accesso al beneficio;l’applicabilità dell’opzione per i ricercatori e docenti che fruivano degli incentivi al 31 dicembre 2019;il reddito di riferimento sui cui calcolare gli importi da versare per beneficiare dell’agevolazione. Fonte SEAC spa

“Transfer pricing” e intervallo di libera concorrenza: i chiarimenti dell’Agenzia

Con Circolare 24 maggio 2022, n. 16, l’Agenzia delle Entrate ha fornito importanti chiarimenti in merito ai prezzi di trasferimento, c.d. “transfer pricing“, di cui all’art. 110, comma 7, TUIR.In particolare, la Circolare in esame, dopo aver analizzato: le modifiche alla disciplina sui prezzi di trasferimento in Italia;il Decreto MEF 14 maggio 2018 (contenente le disposizioni attuative del citato art. 110, comma 7);  le Linee Guida OCSE; ha fornito indicazioni in merito alla definizione di intervallo di libera concorrenza, nonché sulla sua corretta individuazione. Fonte SEAC spa