Tutti i messaggi per Staff Studio Tisi

Sistemi di biglietteria automatizzata: Provvedimento

Con Provvedimento 15 dicembre 2020 l’Agenzia delle Entrate ha disposto modifiche al Provvedimento 27 giugno 2019, recante misure attuative in materia di vendita o qualsiasi altra forma di collocamento di titoli di accesso. In particolare, a causa delle limitazioni delle attività lavorative imposte dall’emergenza epidemiologica da Covid-19, viene prevista la proroga di ulteriori 12 mesi del termine entro cui ottenere il riconoscimento di idoneità dei sistemi di biglietteria automatizzata affiché gli Enti Certificatori possano produrre la necessaria certificazione. Inoltre, ai fini della pianificazione delle attività di certificazione, viene introdotta una nuova disposizione per la quale, per i sistemi in corso di validità per i quali non è stata presentata istanza, va comunicato in anticipo l’Ente certificatore di cui si intende avvalersi ai […]

No a riduzione aliquota IVA per guanti di uso domestico: FAQ Dogane

Sul sito dell’Agenzia Dogane è stata pubblicata la risposta, condivisa con l’Agenzia delle Entrate, ad una nuova FAQ, in cui è stato chiarito che l’agevolazione prevista dall’articolo 124, D.L. 34/2020 non è applicabile ai guanti che si prestano ad un uso prolungato (ad esempio, i guanti commercialmente definiti “di uso domestico”, guanti da giardinaggio, guanti felpati resistenti, guanti a lunga durata/riutilizzabili) in quanto tale requisito li rende palesemente incompatibili con la finalità sanitaria. Si ricorda che la disposizione in commento consente, per le cessioni dei beni in essa indicati: fino al 31 dicembre 2020, l’esenzione IVA ma con diritto alla detrazione sui relativi acquisti e importazioni;dal 1° gennaio 2021, l’applicazione dell’aliquota IVA ridotta al 5%. fonte SEAC spa

Nuovo modello comunicazione cessione credito locazioni: Provvedimento

Con Provvedimento 14 dicembre 2020, l’Agenzia delle Entrate ha approvato il nuovo modello (con relative istruzioni) per la comunicazione della cessione del credito d’imposta per i canoni di locazione di botteghe e negozi (art. 65, D.L. n. 18/2020) o di immobili a uso non abitativo e affitto d’azienda (art. 28, D.L. n. 34/2020). Il nuovo modello sostituisce quello precedentemente approvato con Provvedimento 1° luglio 2020. Il provvedimento in oggetto dispone, inoltre, che la comunicazione per la cessione del credito può essere inviata anche tramite intermediario abilitato. fonte SEAC spa

IVA del 10% agli impianti di produzione e reti di distribuzione calore-energia

Con Risposta ad Interpello 14 dicembre 2020, n. 582, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito all’aliquota IVA applicabile agli impianti di produzione e reti di distribuzione calore-energia derivanti dal processo di smaltimento e termovalorizzazione dei rifiuti. L’Agenzia ha precisato che all’impianto di cogenerazione calore-energia ad alto rendimento è applicabile l’aliquota IVA agevolata del 10%. Infatti, possono godere dell’IVA agevolata: gli impianti di produzione e reti di distribuzione calore-energia e di energia elettrica da fonte solare fotovoltaica ed eolica ex n. 127-quinquies), Tabella A, Parte III, D.P.R. n. 633/1972;i beni, escluse materie prime e semilavorate, forniti per la costruzione dell’impianto e acquistati da soggetti che rilasciano, sotto propria responsabilità, un’apposita dichiarazione al cedente […]

Indennità prevista dal Decreto Ristori quater: indicazioni INPS

Con Circolare 14 dicembre 2020, n. 146, l’INPS ha fornito indicazioni sulle indennità previste dal D.L. 30 novembre 2020, n. 157 (c.d. Decreto Ristori quater) per sostenere alcune categorie di lavoratori le cui attività lavorative sono state colpite dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. In particolare, è stato precisato che: i lavoratori autonomi occasionali;gli incaricati alla vendita a domicilio; che non hanno già fruito dell’indennità onnicomprensiva di cui all’art. 15, D.L. n. 137/2020, possono presentare la domanda entro il 31 dicembre 2020. Come precisa l’Istituto, il termine è stato prorogato rispetto all’originaria previsione, considerata l’assenza della sanzione decadenziale. La richiesta va inoltrata in via telematica, tramite i consueti canali messi a disposizione dall’INPS. In alternativa al portale web, la […]

Trattamento IVA noleggio ventilatori polmonari: Risposta ad interpello

Con Risposta ad Interpello 14 dicembre 2020, n. 585, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti sul trattamento IVA da riservare al servizio di noleggio di ventilatori polmonari, aspiratori e saturimetri destinati a soggetti invalidi (non con finalità anti-Covid), per un contratto stipulato prima dell’entrata in vigore del D.L. n. 34/2020 (20/5/2020), che consente per le cessioni dei beni ivi elencati, effettuate entro il 31/12/2020, l’esenzione dall’IVA, mentre per le cessioni effettuate a partire dal 1° gennaio 2021, l’applicazione della aliquota IVA del 5%. L’istante segnala tuttavia che, ordinariamente, per il noleggio di tali beni spetta l’aliquota agevolata del 4% in base al punto 41-quater della Tabella A, parte II, D.P.R. n. 633/1972. L’Agenzia delle […]

Consegna documenti online: servizio web sperimentale dell’Agenzia

Sui canali telematici dell’Agenzia delle Entrate è attivo un servizio web sperimentale (“Consegna documenti ed istanze“), riservato per ora a cinque Regioni (Abruzzo, Campania, Liguria, Lombardia e Toscana), che consente di consegnare direttamente online i documenti all’Agenzia ed ottenere la ricevuta di protocollazione, senza doversi recare negli uffici. La nuova funzionalità è destinata agli utenti Fisconline ed Entratel, ma solo per se stessi; è sufficiente: entrare con le proprie credenziali;dal menù “Servizi per” cliccare su “Richiedere”;scegliere “Istanze e certificati”, “Nuova consegna”;inserire i propri contatti (e-mail/numero cellulare), autorizzandone l’uso;fornire la “Motivazione”, selezionandola dal menù a tendina;nella sezione “Contenuto dell’invio”, indicare se il documento è stato richiesto dall’Agenzia o se l’invio è spontaneo;completare la sezione “Destinazione”;effettuare il caricamento del documento. All’utente viene […]

Fattura elettronica: prorogate di un anno le deleghe in scadenza

Con Provvedimento 11 dicembre 2020, l’Agenzia delle Entrate ha prorogato di un anno la validità delle deleghe in scadenza tra il 15 dicembre 2020 e il 31 gennaio 2021, conferite agli intermediari, per l’utilizzo dei servizi di fatturazione elettronica dell’Agenzia delle Entrate, tra cui quelli per la consultazione/acquisizione delle fatture elettroniche e per la conservazione delle stesse. L’Agenzia evidenzia come tale proroga sia motivata dalle difficoltà nel procedere al rinnovo delle deleghe già conferite e in scadenza, a causa del perdurare della situazione emergenziale da Covid-19. In particolare, infatti, numerose associazioni di categoria hanno segnalato come, a causa delle restrizioni agli spostamenti introdotte dai decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri, risulti impossibile acquisire […]

Realizzazione di “camere bianche” e regime IVA: Interpello

Con Risposta ad Interpello 10 dicembre 2020, n. 573, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti sulla qualificazione della realizzazione all’interno di un fabbricato di una c.d. “camera bianca”, ossia un ambiente la cui caratteristica peculiare è la presenza di aria molto pura, ossia con bassa concentrazione di microparticelle di polvere in sospensione. Innanzitutto l’Amministrazione finanziaria ha precisato che l’operazione può essere qualificata come prestazione di servizi di natura immobiliare, soggetta quindi ad IVA nello Stato in cui si trova l’immobile e non in quello di stabilimento del committente. Lo stesso criterio va quindi esteso con riferimento alle prestazioni di installazione dei componenti che compongono della camera bianca; pertanto, se rese da […]

Applicabilità dell’aliquota IVA al 10%: Interpello

Con Risposta ad Interpello 10 dicembre 2020, n. 579, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che è applicabile l’aliquota ridotta al 10%, ex n. 80), Tabella A, parte III, D.P.R. n. 633/1972 alle cessioni di un nuovo prodotto a base di miscugli o parti di piante, semi o frutta di diverse specie con altre sostanze (ad esempio estratti di piante): tali componenti in generale scontano l’aliquota ridotta ma nel caso di specie non sono destinati al consumo immediato ma utilizzati per la preparazione di infusi o di tisane. Secondo l’Agenzia l’applicabilità dell’agevolazione discende dall’inquadramento doganale del prodotto in esame. fonte SEAC spa