Decreto “Blocca Crediti” – Le novità in sede di conversione

Con la Legge 11 aprile 2023, n. 38 è stato convertito in legge, con qualche giorno di anticipo rispetto alla scadenza dei canonici sessanta giorni, il D.L. n. 11/2023 con il quale il Governo ha posto sostanzialmente fine alla possibilità di utilizzare le detrazioni edilizie mediante sconto in fattura o cessione del credito corrispondente. La legge di conversione conferma il blocco ma, al contempo, amplia il novero delle eccezioni. Qualche ritocco, poi, alla lista dei documenti che mettono al sicuro i cessionari da un’eventuale responsabilità solidale a titolo di concorso. La conversione in legge ha, infine, molto opportunamente, chiarito autenticamente diversi aspetti da tempo controversi, tra i quali primeggia senz’altro il chiarimento in merito alla possibilità di compensare i crediti fiscali anche con debiti contributivi.

Fonte Seac Spa