Rivalutazione gratuita alberghi

DOMANDA

Con riferimento alla rivalutazione gratuita prevista per gli alberghi dal DL n. 23/2020, qualora la stessa sia effettuata nel bilancio 2021 deve comunque riguardare beni iscritti nel bilancio chiuso al 31.12.2019 oppure può interessare anche beni acquistati successivamente a tale data?

RISPOSTA

L’art. 6-bis, DL n. 23/2020, c.d. “Decreto Liquidità” ha previsto, a favore dei soggetti “operanti nei settori alberghiero e termale”, la possibilità di rivalutare gratuitamente i beni d’impresa / partecipazioni. La rivalutazione:

  • va effettuata in uno / entrambi i bilanci relativi a 2 esercizi successivi a quello in corso al 31.12.2019 (generalmente, bilanci 2020 e 2021);
  • interessa i beni risultanti dal bilancio dell’esercizio in corso al 31.12.2019 (generalmente, bilancio 2019).

Pertanto, ancorché effettuata nel bilancio 2021 la rivalutazione deve riguardare i beni esistenti nel bilancio al 31.12.2019.

Fonte Seac spa