Manutenzione nave da crociera effettuata all’estero

DOMANDA

Una snc in contabilità semplificata (attività di installazione e montaggio serramenti) ha effettuato in Spagna dei lavori di manutenzione su una nave da crociera per conto di una ditta finlandese (soggetto passivo IVA iscritto al VIES).
È corretto fatturare al cliente estero in regime di non imponibilità ex art. 8-bis, DPR n. 633/72)?

RISPOSTA

La risposta è negativa. I lavori di manutenzione eseguiti su una nave da crociera per conto di una ditta finlandese rappresentano operazioni non soggette ad IVA ex art. 7-ter, DPR n. 633/72, a prescindere dal luogo (Italia / estero) di effettuazione delle stesse.
A tal fine assume rilevanza la qualifica di soggetto IVA del committente non stabilito in Italia.

Fonte Seac spa