I chiarimenti dell’Agenzia in tema di bonus edilizi: Circolare

Con Circolare 27 maggio 2022, n. 19, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alle novità in materia di superbonus e altri bonus edilizi apportate dalla Legge di Bilancio 2022 e dai recenti decreti emanati dal governo.
In particolare, nella Circolare l’Agenzia ha fornito un’analisi dettagliata in relazione ai seguenti ambiti:

  • la disciplina in tema di prezzari, specificandone le modalità di utilizzo e le date di applicabilità;
  • l’estensione della detraibilità delle spese per visto di conformità e asseverazione, per cui è possibile portare in detrazione le spese sostenute a partire dal 12 novembre 2021, anche con riguardo ai bonus diversi dal Superbonus;
  • l’esonero, per le spese sostenute a partire dal 12 novembre 2021, dell’obbligo di presentazione del visto di conformità e dell’asseverazione per interventi di edilizia libera o fino a € 10.000, diversi dal superbonus, anche specificando le modalità di calcolo di tale importo;
  • l’estensione dell’opzione per la cessione/sconto in relazione agli interventi di recupero edilizio per l’acquisto o realizzazione di box e posti auto;
  • la disciplina relativa alla cessione dei crediti, effettuando un riepilogo di tutte le nuove disposizioni normative che hanno di recente interessato tale ambito. 
  • le misure sanzionatorie e le polizze di assicurazione per la responsabilità civile per i tecnici asseveratori;
  • l’indicazione dei contratti collettivi nell’atto di affidamento dei lavori e nelle relative fatture.

Fonte SEAC spa