Archivi Giornalieri: Maggio 5, 2022

OIC: versione definitiva Documento Interpretativo n. 10

Con Comunicato stampa 05 maggio 2022, l’Organismo Italiano di Contabilità (OIC) ha pubblicato sul proprio sito il Documento Interpretativo n. 10 relativo agli “Aspetti contabili delle norme fiscali introdotte in tema di rivalutazione e riallineamento” e gli emendamenti ai principi contabili nazionali resi necessari dal completo recepimento della direttiva contabile europea n. 34/2013.In particolare, nella versione finale del Documento Interpretativo n. 10, è stato specificato che: qualora le società, entro la data di approvazione del bilancio, decidano di avvalersi della facoltà di revoca dell’affrancamento fiscale e anche della revoca civilistica, dovranno eliminare dall’attivo dello stato patrimoniale il maggior valore attribuito ai beni (rivalutazione effettuata nell’esercizio precedente) in contropartita al Patrimonio Netto; pertanto, gli ammortamenti dell’esercizio saranno calcolati sul valore del bene rideterminato al netto del  maggior valore rivalutato;   […]

Il nuovo regime fiscale dei P.I.R.: Circolare

Con Circolare 4 maggio 2022, n. 10, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito al regime fiscale dei piani di risparmio a lungo termine (c.d. “P.I.R.“), alla luce delle modifiche apportate dalla Legge di Bilancio 2022 (art. 1, commi 26, 27, e 912, Legge n. 234/2021). In particolare, l’amministrazione finanziaria ha delineato: le diverse tipologie di PIR;i nuovi limiti di investimento dei PIR ordinari;le modifiche ai PIR alternativi, approfondendo: la deroga al principio di “unicità”;le modifiche apportate al credito d’imposta. Fonte SEAC spa

Nuova Classificazione Ateco 2007 aggiornamento 2022: Risoluzione

Con Risoluzione 4 maggio 2022, n. 20, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alle modalità di verifica del codice attività attualmente presente in Anagrafe Tributaria. In particolare, l’Agenzia ha precisato che i contribuenti possono verificare se il codice attività loro comunicato in precedenza sia variato, a seguito della pubblicazione della nuova Classificazione Ateco 2007 aggiornamento 2022 ad opera dell’ISTAT, accedendo alla propria area riservata del sito internet dell’Agenzia tramite:  SPID;Carta nazionale dei servizi (CNS);Carta di identità elettronica (CIE) Tale classificazione, in vigore dal 1° gennaio 2022, è stata recepita a livello amministrativo dal 1° aprile 2022 e pertanto l’Agenzia ha ad essa adeguato le funzioni di acquisizione dei modelli anagrafici.Ai sensi degli artt. 35 e 35-ter, D.P.R. n. 633/1972, l’adozione della nuova Classificazione Ateco 2007 non […]

Detraibilità IVA sull’acquisto di uno studio professionale: Cassazione

Con Ordinanza 28 aprile 2022, n. 13259, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito alla detraibilità dell’IVA da parte di un professionista sull’acquisto di un immobile da adibire a studio professionale.In particolare, la stessa Corte ha sancito che il professionista, il quale abbia acquistato un immobile da adibire a proprio studio professionale, potrà detrarre l’IVA anche nel caso in cui lo stesso risulti accatastato come A/2 (abitazione di tipo civile).  Sul punto, la Suprema Corte ha ribadito che, in tema di IVA, relativamente alla detrazione nelle operazioni connesse ad immobili a destinazione abitativa, la natura strumentale del bene acquistato va valutata in concreto, ossia accertando, “anche in funzione programmatica”, la sua strumentalità all’esercizio dell’attività svolta dall’acquirente. Fonte SEAC spa