Credito d’imposta imprese editrici per l’acquisto della carta: istituito il codice tributo

Con Risoluzione 22 aprile 2022, n. 19, l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo per l’utilizzo in compensazione, mediante modello F24, del credito d’imposta a favore delle imprese editrici di quotidiani e periodici iscritte al Registro degli operatori di comunicazione (Roc).
In particolare, l’art. 188, D.L. n. 34/2020, così come modificato dall’art. 96, comma 2, D.L. n. 104/2020 (c.d. Decreto Agosto), riconosce per l’anno 2020 un credito d’imposta pari al 10% della spesa sostenuta nel 2019 per l’acquisto della carta impiegata nella stampa. Inoltre, il Decreto Sostegni-bis ha ribadito la misura agevolativa anche per l’anno 2021, per le spese di acquisto della carta sostenute nel 2020.
Il codice tributo è il seguente:

  • “6974” denominato “credito d’imposta a favore delle imprese editrici di quotidiani e di periodici iscritte al registro degli operatori di comunicazione per l’acquisto della carta utilizzata per la stampa delle testate edite  art. 188, D.L. n. 34/2020

Si evidenzia che tale credito è utilizzabile in compensazione, tramite modello F24, a decorrere dal quinto giorno lavorativo successivo alla pubblicazione dell’elenco dei soggetti beneficiari da parte del Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria.

Fonte SEAC spa