Archivi Giornalieri: Aprile 13, 2022

Il regime speciale per i lavoratori impatriati e l’attività svolta in “remote working”

Con Risposta 8 aprile 2022, n. 186, l’Agenzia delle Entrate ha fornito nuovi chiarimenti in merito al regime speciale per i lavoratori impatriati (ex art. 16, D.Lgs. n. 147/2015).In particolare, l’Agenzia ha precisato che è possibile beneficiare dell’agevolazione in esame per i redditi di lavoro prodotti in Italia mediante attività lavorativa svolta in “remote working”: a decorrere dal periodo d’imposta nel quale il lavoratore trasferisce la residenza fiscale in Italia;e per i 4 periodi d’imposta successivi. Nel caso di specie, l’agevolazione in esame trova quindi applicazione anche per il lavoratore che trasferisce la propria residenza fiscale in Italia per proseguire da remoto l’attività lavorativa resa al proprio datore di lavoro estero sulla base di un contratto di lavoro dipendente preesistente.In tale ipotesi, non […]

Nota di variazione IVA in caso di procedure concorsuali: Interpello

Con Risposta ad Interpello 7 aprile 2022, n. 181, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alla possibilità di emettere nota di variazione IVA, in caso di omessa insinuazione al passivo fallimentare, ai sensi dell’art. 26, comma 2, D.P.R. n. 633/1972, nella formulazione vigente ante 26 maggio 2021.Preliminarmente, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che per le procedure concorsuali aperte in data antecedente il 26 maggio 2021, il presupposto che consente di emettere la nota di variazione in diminuzione si realizza al verificarsi congiuntamente di due condizioni: il creditore si è utilmente attivato al fine di recuperare il proprio credito, prendendo parte alla procedura concorsuale;la pretesa creditoria rimane insoddisfatta per insussistenza di somme disponibili, ultimata la procedura o in caso di  ragionevole certezza dell’incapienza […]