Tassa sui libri sociali 2022: in scadenza il termine per il versamento

Entro il prossimo 16 marzo scade il termine per il versamento della tassa annuale per la vidimazione dei libri sociali a carico delle società di capitali.
Sono pertanto obbligate al versamento s.p.a. , s.r.l. e sapa ma anche, come chiarito con Circolare 3 maggio 1996, n. 108/E, del Ministero delle Finanze le società: 

  • in liquidazione ordinaria;
  • sottoposte a procedure concorsuali, sempreché permanga l’obbligo della tenuta dei libri da vidimare nei modi previsti dal Codice civile.

L’importo dovuto è collegato all’ammontare del capitale sociale/fondo di dotazione della società alla data dell’1.1.2022 ed è pari a:

  • euro 309,87 se il capitale sociale o il fondo di dotazione è inferiore o pari ad euro 516.456,90;
  • euro  516,46 se il capitale sociale o il fondo di dotazione è superiore ad euro 516.456,90.

Per quanto concerne le modalità di versamento, esso va effettuato tramite il mod. F24, riportando nella Sezione “Erario” il codice tributo 7085 e l’anno di riferimento “2022”.

Fonte SEAC spa