Immobile inagibile e agevolazioni “prima casa”: Principio di diritto

Con Principio di diritto 17 marzo 2022, n. 1, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito all’applicazione della c.d. agevolazione “prima casa” per l’acquisto di un altro immobile, nel caso in cui l’immobile “pre-posseduto” versi in condizioni di inagibilità, sulla base di apposita dichiarazione dell’Autorità competente.
In particolare, la stessa Agenzia precisa che è possibile beneficiare dell’agevolazione in esame per l’acquisto di un nuovo immobile fino al permanere della dichiarazione di inagibilità dell’immobile “pre-posseduto”, indisponibile per il proprietario.
Va evidenziato che la predetta inidoneità dell’immobile “pre-posseduto” deve essere: 

  • oggettiva ed assoluta;
  • attestata da idonea documentazione;
  • indipendente dalla volontà del contribuente.

Fonte SEAC spa