Riporto delle perdite e operazioni straordinarie: chiarimenti delle Entrate

Con cinque documenti di prassi datati 4 febbraio 2022 l’Agenzia dell’Entrate ha fornito chiarimenti in merito al riporto delle perdite in caso di operazioni straordinarie (articolo 172, comma 7, TUIR).

In particolare le casistiche analizzate sono le seguenti:

  • fusione per incorporazione di una holding nella configurazione post-incorporazioni, temporalmente susseguenti, delle società operative del suo gruppo (Interpello n. 73/2022);
  • fusione per incorporazione tra le uniche due società facenti parte dello stesso consolidato fiscale nazionale (Interpello n. 74/2022);
  • fusione per incorporazione della target da parte di una SPAC (Interpello n. 75/2022);
  • fusione per incorporazione e disapplicazione del limite al riporto delle perdite fiscali pregresse (Interpello n. 76/2022);
  • limite patrimoniale al riporto delle perdite fiscali di cui all’articolo 172, comma 7, TUIR, in caso di fusione con retrodatazione (Interpello n. 77/2022).

Fonte SEAC spa