Prorogati i termini per l’invio dei dati al Sistema TS: Decreto MEF

Con Decreto 2 febbraio 2022, il MEF, recependo quando disposto nel Provvedimento 28 gennaio 2022, dell’Agenzia delle Entrate, ha prorogato i termini di invio dei dati delle spese sanitarie relative all’anno 2021 ed ha indicato il calendario delle nuove scadenze per il 2022.
In particolare, modificando l’art. 7, Decreto 19 ottobre 2020, è previsto che l’invio dei dati STS debba avvenire: 

  • entro l’8 febbraio 2022, per le spese sostenute nel secondo semestre dell’anno 2021;
  • entro il 30 settembre 2022, per le spese sostenute nel primo semestre dell’anno 2022;
  • entro il 31 gennaio 2023, per le spese sostenute nel secondo semestre dell’anno 2022;
  • entro la fine del mese successivo alla data del documento fiscale, per le spese sostenute dal 1° gennaio 2023.

Fonte SEAC spa