Non imponibilità dei servizi di locazione, noleggio e simili di imbarcazioni: Provvedimento

L’articolo 1 commi da 708 a 712, Legge n. 178/2020 prevede l’obbligo, per i soggetti che intendono avvalersi della facoltà di beneficiare della non applicazione dell’IVA per gli acquisti di navi adibite alla navigazione in alto mare e/o beni e servizi alle stesse riferibili, di presentare telematicamente all’Agenzia delle Entrate una dichiarazione attestante i requisiti previsti dalla stessa norma.
Per favorire tale adempimento, l’Agenzia delle Entrate, con Provvedimento 9 dicembre 2021, ha individuato due nuove tipologie di utenti abilitati a trasmettere le dichiarazioni di utilizzo dei servizi di locazione, anche finanziaria, noleggio e simili non a breve termine nel territorio dell’UE, di imbarcazioni da diporto e di navigazioni in alto mare, ai fini della non imponibilità, ai sensi degli artt. 7-sexies e 8-bis, D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633:

  • i soggetti iscritti agli elenchi dei Raccomandatari Marittimi di cui all’articolo 6, Legge n.135/1977;
  • le società nelle quali opera, in qualità di amministratore unicomembro del cda con specifica delega alla raccomandazione marittima o institore, almeno un soggetto iscritto agli elenchi dei Raccomandatari Marittimi di cui all’articolo 6,  Legge n.135/1977.

Fonte SEAC spa