Esonero parziale dei contributi previdenziali 2021: Messaggio INPS

La Legge di Bilancio 2021, al fine di mitigare gli effetti negativi dell’emergenza COVID-19, ha previsto l’esonero parziale dal pagamento dei contributi previdenziali 2021 dovuti dai: 

  • soggetti iscritti alle Gestioni previdenziali INPS;
  • professionisti iscritti agli Enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza;

con un reddito 2019 non superiore a € 50.000 che hanno subìto una riduzione del fatturato/corrispettivi 2020 non inferiore al 33% rispetto a quello del 2019.    
Con Messaggio 23 dicembre 2021, n. 4620, l’INPS ha chiarito che il termine del 31 dicembre 2021entro cui va presentata la richiesta di rimborso e compensazione degli importi oggetto di esonero ma già versati dal contribuente, ha un mero carattere ordinatorio.
Pertanto, le richieste di compensazione e rimborso potranno essere presentate anche dopo il predetto termine.

Fonte SEAC spa