Chiarimenti relativi alle Società Controllate Estere: Circolare e Provvedimento

Con Circolare 27 dicembre 2021, n. 18, l’Agenzia delle Entrate ha fornito importanti chiarimenti in merito alla disciplina relativa alle Società controllate estere (c.d. “CFC”) a seguito delle modifiche apportate dal D.Lgs. n. 142/2018, c.d. “Decreto ATAD”. In particolare, l’Agenzia ha precisato:

  • requisiti soggettivi e oggettivi di applicazione;
  • le modalità di determinazione del livello impositivo estero per il confronto con quello italiano;
  • le circostanze di disapplicazione della disciplina “CFC”;
  • la determinazione / tassazione del reddito del controllato;
  • l’applicazione della disciplina in esame nell’ambito delle operazioni straordinarie.

Inoltre, con Provvedimento 27 dicembre 2021, n. 376652, la stessa Agenzia ha illustrato i nuovi criteri relativi alla verifica della congruità della tassazione effettiva estera rispetto a quella virtuale domestica.
Va evidenziato che tale Provvedimento aggiorna le indicazioni previste dal precedente Provvedimento 16 settembre 2016, il quale viene sostituito.

Fonte SEAC spa