Archivi Giornalieri: Dicembre 29, 2021

Modifiche ai modelli Intrastat: Determinazione A.D.M.

Con Determinazione 23 dicembre 2021, n. 493869/RU, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha apportato modifiche alla compilazione dei modelli Intrastat dal 1° gennaio 2022.In particolare, l’A.D.M. ha: eliminato i modelli INTRA-2bis e INTRA-2quater trimestrali;creato il nuovo modello INTRA-1sexies (sezione 5) con riferimento agli elenchi riepilogativi delle cessioni intracomunitarie in regime cosiddetto di “call-off stock”. Inoltre nel modello INTRA-1bis i soggetti che hanno realizzato nell’anno precedente o che, in caso di inizio dell’attività di scambi intracomunitari, presumono di realizzare nell’anno in corso, un valore delle spedizioni o degli arrivi superiore a € 20 milioni, dovranno inserire obbligatoriamente i dati relativi alla natura della transazione a due cifre (colonne A e B). Fonte SEAC spa

Esonero parziale dei contributi previdenziali 2021: Messaggio INPS

La Legge di Bilancio 2021, al fine di mitigare gli effetti negativi dell’emergenza COVID-19, ha previsto l’esonero parziale dal pagamento dei contributi previdenziali 2021 dovuti dai:  soggetti iscritti alle Gestioni previdenziali INPS;professionisti iscritti agli Enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza; con un reddito 2019 non superiore a € 50.000 che hanno subìto una riduzione del fatturato/corrispettivi 2020 non inferiore al 33% rispetto a quello del 2019.    Con Messaggio 23 dicembre 2021, n. 4620, l’INPS ha chiarito che il termine del 31 dicembre 2021, entro cui va presentata la richiesta di rimborso e compensazione degli importi oggetto di esonero ma già versati dal contribuente, ha un mero carattere ordinatorio.Pertanto, le richieste di compensazione e rimborso potranno essere […]

Bonus pubblicità: posticipato il periodo per l’invio delle dichiarazioni sostitutive

Con Comunicato 22 dicembre 2021, il Dipartimento per l’informazione e l’editoria ha reso nota la modifica dei termini di presentazione della dichiarazione sostitutiva relativa agli investimenti pubblicitari, realizzati nel corso del 2021, per accedere al “Bonus pubblicità“.Si prevede, in particolare, che: la dichiarazione deve essere inoltrata dal 10 gennaio al 10 febbraio 2022, e non più dal 1° al 31 gennaio 2022;resta invariata la modalità per la presentazione del modello di dichiarazione sostitutiva telematica, che deve essere quindi inviato tramite il canale telematico disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate, nella sezione dell’area riservata “Servizi per” alla voce “Comunicare”, accessibile con Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o Carta d’Identità Elettronica (CIE). Fonte SEAC spa