Presunzione legale relativa e “versamenti extra conto”: Cassazione

Con Sentenza 19 novembre 2021n. 35396, la Corte di Cassazione ha stabilito che in materia di imposte sui redditi, nell’ambito di prelievi e versamenti, la presunzione legale relativa ha efficacia sostanziale non è retroattiva (con specifico riferimento ai “versamenti extra conto“, introdotta con la L. n. 311/2004).
Nonostante ciò, il giudice di merito può procedere alla valutazione degli elementi che caratterizzano le presunzioni semplici: gravità, precisione e concordanza, al fine di individuare possibili maggiori redditi, anche mediante l’utilizzo dei “versamenti extra conto” quali elementi indiziari.

Fonte SEAC spa