L’Agenzia delle Entrate riapre i termini per aderire al servizio di consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche

Con Provvedimento 3 novembre 2021, l’Agenzia delle Entrate (modificando il Provvedimento 30 aprile 2018) ha disposto la riapertura, fino al 31 dicembre 2021, dei termini per effettuare l’adesione al servizio di consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche e dei loro duplicati informatici. Pertanto, per chi effettuerà l’adesione entro il 31 dicembre 2021 è prevista la possibilità di accedere a tutte le fatture emesse e ricevute trasmesse al SDI dal 1° gennaio 2019.

L’Agenzia delle Entrate, evidenziando che il 30 settembre scorso è scaduto il termine per l’adesione a tale servizio, ha ritenuto necessario istituire una nuova scadenza, anche a seguito di numerose segnalazioni e richieste pervenute all’Agenzia stessa. In particolare gli operatori economici, le associazioni di categoria e gli ordini professionali hanno segnalato che, in molti casi, i contribuenti e i professionisti che avevano già aderito al servizio di conservazione delle fatture elettroniche non hanno colto la differenza tra tale adesione e quella prevista invece per il servizio di consultazione ritendo pertanto, erroneamente, che l’adesione già prestata per il primo servizio comportasse, automaticamente, anche la possibilità di consultazione delle fatture elettroniche. 

Fonte SEAC spa