Incompatibilità e costi deducibili: Cassazione

Con Sentenza 23 novembre 2021, n. 36362, la Corte di Cassazione ha chiarito, in materia di società di capitali, che non è possibile dedurre dal reddito il costo dell’amministratore se quest’ultimo è lavoratore dipendente.

Sussiste infatti l’incompatibilità fra:

  • vincolo di subordinazione;
  • carica di presidenza del consiglio di amministrazione ovvero di amministratore unico.

Fonte SEAC spa