Comunicazione di anomalie nei dati ISA: Provvedimento

Con Provvedimento 15 novembre 2021, l’Agenzia delle Entrate ha definito le modalità di comunicazione di  possibili omissioni anomalie nei dati dichiarati dai contribuenti che applicano gli ISA, con riferimento al  triennio 2016-2018, rilevate dall’Amministrazione finanziaria analizzando i dati stessi e le altre informazioni disponibili.
I contribuenti possono accedere agli elementi e alle informazioni consultando il “Cassetto fiscale” mediante i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate e possono fornire chiarimenti e precisazioni utilizzando il software gratuito reso disponibile dall’Agenzia sul proprio sito istituzionale.  
Tali elementi sono posti a disposizione dei contribuenti o dei loro intermediari al fine di favorire e incrementare il dialogo tra il contribuente e l’amministrazione fiscale.

Fonte SEAC spa