CFP e indennità di maternità: Interpello

Con Risposta ad Interpello 11 novembre 2021, n. 777, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alla concorrenza dell’indennità di maternità al calcolo della perdita media di fatturato ai fini dell’accesso al contributo a fondo perduto ex art. 1,D.L. n. 41/2021.
In particolare, l’Agenzia precisa che: “l’indennità di maternità non costituisce ricavo o compenso“.
Pertanto ne consegue che: “anche se le somme di cui si tratta fossero state oggetto in via volontaria di fatturazione, le stesse non sono da includere nella nozione di fatturato di cui al comma 4 dell’articolo 1 del decreto sostegni e neppure fra i ricavi da considerare ai fini dell’accesso al contributo, poiché la loro rilevazione tra le somme fatturate non sono riconducibili ad alcun compenso” .

Fonte SEAC spa