Tassazione di somme derivanti da cessione di immobile: Interpello

Con Risposta ad Interpello 8 ottobre 2021, n. 689, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alla tassazione di somme derivanti dalla cessione di un immobile posseduto da più di cinque anni e distribuite ai soci di società semplice, in esito allo scioglimento della società. 
Nel caso di specie, poiché l’immobile è di proprietà della società semplice da più di cinque anni, non sussiste il presupposto impositivo e non si verifica l’imputazione per trasparenza di reddito di partecipazione in capo ai soci; la conseguente distribuzione delle somme derivanti dalla cessione dell’immobile non è tassabile in capo al socio poiché le somme attribuite derivano da una plusvalenza non imponibile in capo alla società.

Fonte SEAC spa