Subentro in un contratto di locazione e Mod. RLI: Interpello

Con Risposta ad Interpello 7 ottobre 2021, n. 676, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che in caso di subentro ex lege in un contratto di locazione ai fini fiscali è sufficiente comunicare la successione nella posizione del conduttore o del locatore; non deve essere corrisposta alcuna imposta.

L’Agenzia precisa che la comunicazione del citato subentro deve avvenire utilizzando il modello RLI, indicando:

  • la data relativa all’adempimento nella casella “Data fine proroga o data cessione o Data risoluzione o data subentro”;
  • gli estremi del contratto;
  • dati anagrafici del soggetto che non è più parte del contratto e del subentrato (quadro B).

Fonte SEAC spa