Modifiche al modello di comunicazione per crediti d’imposta Mezzogiorno e Zes: Provvedimento

Con Provvedimento 27 ottobre 2021 l’Agenzia delle Entrate ha disposto delle modifiche al modello  di comunicazione per la fruizione del credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno, nei comuni del sisma del Centro-Italia e nelle zone economiche speciali (ZES), approvato con Provvedimento 14 aprile 2017 e successivamente modificato con i Provvedimenti 29 dicembre 2017, 9 agosto 2019 e 9 marzo 2021.

In particolare, l’aggiornamento è stato necessario dal momento che l’art. 57, comma 1, lettera b), n. 4, D.L. n. 77/2021, ha elevato il limite massimo del costo agevolabile di ciascun progetto da 50 milioni a 100 milioni di euro e ha esteso l’agevolazione all’acquisto dei beni immobili strumentali.

Al fine di dare attuazione alle disposizioni sopra riportate è stato inserito nel quadro B del modello un nuovo riquadro per l’indicazione degli investimenti nelle ZES realizzati dal 1° giugno 2021.

Il nuovo modello sostituirà il precedente a partire dal 28 ottobre 2021

Fonte SEAC spa