Cdm: approvato il testo della Legge di Bilancio 2022

È stato approvato, dal Consiglio dei Ministri, il disegno di Legge di Bilancio 2022
Tra le misure e le agevolazioni fiscali, previste dalla manovra, a favore delle imprese e dei professionisti, si segnalano le seguenti:

  • istituzione del fondo pluriennale per la riduzione della pressione fiscale: tale fondo è destinato alla riduzione dell’IRPEF ed IRAP;
  • differimento dei termini di decorrenza dell’efficacia delle disposizioni relative alla c.d. Sugar Tax, nonché alla c.d. Plastic Tax;
  • proroga della detassazione IRPEF dei redditi dominicali e agrari dichiarati dai coltivatori diretti e imprenditori agricoli;
  • proroga generalizzata delle detrazioni per recupero edilizio, ecobonus, sismabonus e bonus verde;
  • proroga per il superbonus ma con previsioni specifiche;
  • proroga del bonus facciate ma ridotto al 60% e del bonus arredo con limite di spesa ad € 5.000,00; proroga del credito d’imposta per investimenti in beni strumentali “4.0”, del credito d’imposta per investimenti in ricerca e sviluppo, transazione ecologica, innovazione tecnologica 4.0 e in altre attività innovative;
  • rifinanziamento della “nuova Sabatini”.

Fonte SEAC spa