Importazione e detrazione IVA assolta in dogana

Con Principio di Diritto 29 settembre 2021, n. 13, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito, in merito all’importazione ed alla detrazione IVA assolta in dogana, che solo l’effettivo destinatario della merce importata, impiegata nell’esercizio della propria attività, può detrarre l’IVA assolta in dogana, previa registrazione della bolletta doganale nei registri degli acquisti ex art. 25, D.P.R. n. 633/1972 e nel rispetto delle disposizioni di cui all’art. 19, D.P.R. n. 633/1972.
Ai fini degli obblighi di registrazione e dell’esercizio del diritto alla detrazione dell’IVA, le bollette doganali sono soggette alle stesse regole previste per le fatture di acquisto.

Fonte SEAC spa