Compilazione prospetto aiuti di Stato modello IRAP: FAQ

In data 28 luglio 2021, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul proprio sito web una serie di FAQ, al fine di fornire alcuni chiarimenti in materia di compilazione del prospetto aiuti di Stato del modello IRAP.
In particolare, l’Agenzia ha stabilito che non vi deve essere l’indicazione:

  • dei dati dei contributi a fondo perduto erogati dall’Agenzia, in quanto si duplicherebbe l’importo;
  • delle somme erogate da altre amministrazioni (ad esempio, l’indennità di € 600 erogata dall’INPS), dal momento che non siamo in presenza di aiuti fiscali automatici, ai sensi dell’art. 10, D.M. n. 115/2017;
  • dei contributi a fondo perduto erogati dall’Agenzia nel quadro IQ da parte dei soggetti che applicano l’art. 5-bis, D.Lgs. n. 446/1997;
  • dei crediti d’imposta per adeguamento ambienti di lavoro e per locazioni, disciplinati dagli artt.  120 e 28, D.L. n. 34/2020; tali crediti vanno indicati unicamente nel quadro RU e nel prospetto aiuti di Stato del quadro RS del mod. REDDITI;
  • dei finanziamenti garantiti dal Fondo centrale di garanzia.

Al contrario, l’Agenzia ha stabilito che vi deve essere l’indicazione dei contributi a fondo perduto erogati dall’Agenzia tra le variazioni in diminuzione con codice 99, qualora nel conto economico siano stati indicati in una voce rilevante ai fini IRAP.

Fonte SEAC spa