Differimento termine di pagamento 16 maggio 2021 per iscritti IVS: chiarimenti INPS

Con Circolare 10 giugno 2021, n. 85, l’INPS ha fornito chiarimenti in merito al differimento dei termini dei versamenti contributivi, previsto dall’art. 47, D.L. n. 73/2021 (c.d. “Decreto Sostegni-bis”), per i soggetti iscritti all’IVS.
In particolare, l’INPS conferma per tali soggetti, attraverso il richiamo del citato art. 47 e facendo seguito al precedente Messaggio INPS 13 maggio 2021, n. 1911, il differimento dal 17 maggio 2021 al 20 agosto 2021 del termine di versamento della prima rata dei contributi fissi relativi al 2021.
In considerazione di ciò, non saranno applicate sanzioni civili o interessi sui versamenti effettuati entro il 20 agosto 2021.

Fonte SEAC spa