Archivi Giornalieri: Giugno 9, 2021

Esonero da garanzia rimborso IVA per soggetto non residente: Interpello

Con Risposta ad Interpello 9 giugno 2021, n. 395, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alla possibilità, per un soggetto non residente identificato a fini IVA in Italia, di godere dell’esonero dall’obbligo di prestare garanzia in sede di rimborso IVA, previsto in caso di dichiarazione di fallimento o di liquidazione coatta amministrativa, ai sensi dell’articolo 74-bis, comma 3, D.P.R. n. 633/1972.In particolare, l’Agenzia stabilisce che l’elemento decisivo ai fini dell’applicazione del predetto esonero, consiste nell’assimilazione della procedura estera a quella in vigore in Italia. Nel caso di specie, in assenza di elementi concreti che consentano di assimilare la procedura di insolvenza tedesca, al fallimento o alla liquidazione coatta amministrativa, non vengono soddisfatte le condizioni per applicare l’esonero dall’obbligo di prestare garanzia […]

Agevolazione per giovani agricoltori: Decreto

È stato pubblicato sulla G.U. 8 giugno 2021, n. 135 il Decreto del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali 20 aprile 2021 che dispone delle misure in favore dell’autoimprenditorialità giovanile in agricoltura. I progetti finanziabili (purché non prevedano investimenti superiori ad euro 1.500.000) devono contemplare obiettivi relativi alla sostenibilità globale dell’azienda agricola, al benessere degli animali, allo sviluppo, all’adeguamento ed alla modernizzazione dell’agricoltura e possono beneficiare di agevolazioni quali mutui agevolati a tasso dalla durata decennale e un contributo a fondo perduto fino al 35% della spesa ammissibile. Fonte SEAC spa

Interconnessione tardiva e agevolazioni per investimenti in beni strumentali nuovi

Con Risposta ad Interpello 8 giugno 2021, n. 394, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alla fruizione delle agevolazioni (iper ammortamento, maxi ammortamento per i beni immateriali e credito d’imposta 4.0) per investimenti in beni strumentali nuovi funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi aziendali secondo il paradigma 4.0. L’Agenzia, con la collaborazione del Ministero dello Sviluppo Economico, richiamando la precedente Circolare n. 4/2017, ha precisato che il ritardo nell’interconnessione non è di ostacolo alla completa fruizione delle agevolazioni in oggetto ma produce uno slittamento del periodo dal quale si può iniziare a godere del beneficio. L’interconnessione tardiva può essere dovuta alla necessità di completare l’infrastruttura informatica indispensabile ad interconnettere il bene. In nessun caso, invece, l’interconnessione successiva rispetto all’entrata in funzione […]

Nuovi codici tributo per il cinema: Risoluzione

Con Risoluzione 8 giugno 2021 n. 42, l’Agenzia delle Entrate ha istituito due nuovi codici tributo per consentire l’utilizzo in compensazione, tramite Mod. F24, del credito d’imposta destinato alle industrie tecniche e di post-produzione ex art. 17, comma 2, L. n. 220/2016, nonché del credito d’imposta destinato alle imprese di produzione cinematografica e audiovisiva ex art. 15 L. n. 220/2016.In particolare i codici tributo risultano i seguenti: 6944 denominato TAX CREDIT INDUSTRIE TECNICHE art. 17, c. 2, legge n. 220/2016;6945 denominato TAX CREDIT OPERE DI FORMAZIONE E RICERCA art. 15, legge n. 220/2016. Si rammenta che tali crediti d’imposta sono fruibili esclusivamente tramite i servizi telematici offerti dall’Agenzia delle entrate, pena il rifiuto dell’operazione di versamento.Inoltre, l’ammontare del credito d’imposta non deve eccedere l’importo concesso dalla […]