Domande indennizzo entro il 31 maggio: Messaggio INPS

Con Messaggio 25 maggio 2021, n. 2054, INPS ha fornito indicazioni operative circa l’indennizzo per la cessazione di attività commerciale ex art. 1, commi 283-284, Legge n. 145/2018 a seguito dell’approvazione della Legge di Bilancio 2021, la quale ha previsto uno stanziamento di risorse per il fondo in oggetto e l’innalzamento dell’aliquota contributiva per finanziarlo a decorrere dal 1° gennaio 2022.
Alla luce della modifica normativa, al ricorrere dei prescritti requisiti e delle previste condizioni, le sedi potranno procedere alla liquidazione anche delle domande di indennizzo pervenute tra il 1° gennaio 2021 e il 31 maggio 2021, qualora si sia già provveduto alla liquidazione delle domande con data di presentazione antecedente.
Con un successivo messaggio verranno fornite istruzioni per la lavorazione delle domande presentate a partire dal 1° giugno 2021.

Fonte SEAC spa