Archivi Giornalieri: Maggio 17, 2021

Nuove istanze di accesso alle agevolazioni ZFU per sisma in centro Italia: Circolare MISE

Con Circolare 12 maggio 2021, n. 162876, il MISE, al fine di consentire l’accesso alle agevolazioni previste per le nuove iniziative economiche avviate nella ZFU (Zona Franca Urbana) istituita nei comuni delle Regioni del Lazio, dell’Umbria, delle Marche e dell’Abruzzo colpiti dagli eventi sismici che si sono susseguiti dal 24 agosto 2016 anche alle imprese e ai professionisti che hanno avviato una nuova iniziativa economica in data successiva al 18 luglio 2019, ha aggiornato la precedente Circolare 29 marzo 2021, n. 100050. A seguito delle modifiche introdotte: al paragrafo 3, punto ii), al paragrafo 5, punto b), al paragrafo 6.3 e al paragrafo 7 della circolare le parole “31 dicembre 2019” sono sostituite con le seguenti: “18 luglio 2019”;all’allegato n. 2 […]

Covid 19 e contributi erogati a fondo perduto: Circolare

Con Circolare 14 maggio 2021 n. 5, l’Agenzia delle Entrate risponde ad alcuni quesiti relativi all’applicazione dei contributi a fondo perduto di cui al Decreto Legge 22 marzo 2021, n. 41 e da altri provvedimenti. L’amministrazione finanziaria chiarisce, tra l’altro, che i contributi a fondo perduto erogati nel 2020 a seguito dell’emergenza Covid-19:  non concorrono a determinare la soglia dei ricavi prevista dal Decreto Sostegni per l’accesso ai relativi contributi;non rilevano ai fini della determinazione della soglia di accesso al regime forfetario. Fonte SEAC spa

Autofattura elettronica tramite SDI e cessazione partita IVA del prestatore: Interpello

Con Risposta ad Interpello 14 maggio 2021, n. 344, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alla possibilità di emettere, da parte del curatore fallimentare di una società committente, autofattura elettronica tramite SDI relativa al pagamento del compenso professionale, in caso di cessazione della partita IVA del prestatore. In particolare, l’Agenzia delle Entrate ha precisato che: se la partita IVA del prestatore è cessata da meno di cinque anni, il curatore della società committente potrà emettere un’autofattura elettronica tramite SDI;se la partita IVA del prestatore è cessata da più di cinque anni, il curatore della società committente dovrà emettere un’autofattura cartaceacon le modalità prescritte dall’articolo 6, comma 8, D. Lgs. n. 471/1997. Fonte SEAC spa