Archivi Giornalieri: Maggio 10, 2021

Aggiornamento dei coefficienti di rivalutazione per i fabbricati di gruppo D: Decreto MEF

Con Decreto 07 maggio 2021, in attesa di pubblicazione in G.U., il MEF ha aggiornato i coefficienti di rivalutazione per la determinazione del valore dei fabbricati classificabili nel gruppo D, di cui all’art. 1, comma 746, Legge n. 160/2019, ai fini dell’applicazione: dell’imposta municipale propria (IMU);dell’imposta immobiliare sulle piattaforme marine (IMPi); dovute per l’anno 2021.In particolare, il coefficiente per il 2021 è pari a 1,01. Fonte SEAC spa

Prevenzione e contrasto all’evasione fiscale: linee guida

Con Circolare 7 maggio 2021 n. 4, l’Agenzia delle Entrate ha definito le linee guida sulla prevenzione e contrasto all’evasione fiscale.Tale documento di prassi chiarisce, tra l’altro, che gli interventi ed i controlli: si concentreranno sui  soggetti ritenuti a maggiore pericolosità fiscale, individuati attraverso le attività di analisi del rischio;saranno effettuati principalmente sull’erogazione dei contributi a fondo perduto, sui ristori e sulle frodi in materia di IVA intracomunitaria. Fonte SEAC spa

Ingresso di nuovi soggetti nel Gruppo IVA: Risoluzione

Con Risoluzione 7 maggio 2021 n. 30, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito all’ingresso in itinere di una società già esistente alla data di costituzione del gruppo IVA, rispetto alla quale si sono instaurati successivamente i vincoli finanziario, economico e organizzativo previsti dal legislatore.I chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate riguardano, in particolare: la decorrenza dell’ingresso di un nuovo soggetto;la natura della norma (sistematica o antielusiva) che fissa il requisito del possesso della partecipazione dal 1° luglio dell’anno precedente;la vigenza dei chiarimenti resi con Circolare n. 19/2018 e con Principio di Diritto n. 16/2020;la decorrenza del termine ultimo previsto dall’art. 70-quater, comma 5, D.P.R. n. 633/1972 per la presentazione della dichiarazione di inclusione. Fonte SEAC spa

Accesso alla dichiarazione 730/2021 precompilata e termini di invio: Provvedimento

Con Provvedimento 7 maggio 2021, l’Agenzia delle Entrate ha disposto le modalità di accesso, di consultazione e di invio della dichiarazione 730/2021 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati. Si ricorda che la dichiarazione precompilata è completa delle informazioni che i soggetti terzi hanno trasmesso all’Agenzia delle Entrate relativamente a redditi e compensi erogati al soggetto, oneri detraibili e deducibili . Il termine ultimo per l’invio del Modello 730/2021 è il 30 settembre 2021. Fonte SEAC spa