Dichiarazione integrativa per apposizione del visto di conformità: Interpello

Con Risposta ad Interpello 23 aprile 2021, n. 289, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alla possibilità di presentare dichiarazione integrativa IVA al fine di apporre il visto di conformità e la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà omessi con la presentazione della dichiarazione originale. 
L’Agenzia delle Entrate ha precisato che se il contribuente ha presentato la dichiarazione annuale IVA optando per il rimborso, può presentare dichiarazione integrativa entro il termine previsto dall’ art. 57, D.P.R. n. 633/1972, al fine di apporre il visto di conformità e la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, lasciando inalterata la destinazione a rimborso del credito IVA, anche quando la prima richiesta di rimborso è già stata archiviata.

Fonte SEAC spa