Cessione di unità immobiliare con cucina: Risoluzione

Con Risoluzione 14 aprile 2021, n. 25 , l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito all’applicazione dell’aliquota IVA alla cessione di cucine arredate, ricomprese in unità abitative oggetto di compravendita, c.d. cessione a corpo.
L’Agenzia delle Entrate ha precisato che alla cessione di cucine arredate si applica l’aliquota IVA ordinaria, in quanto:

· tale operazione deve considerarsi distinta dalla cessione dell’unità immobiliare cui sono applicabili le aliquote agevolate del 4/10%. La cessione di una cucina funzionante, infatti, non costituisce un elemento senza il quale l’operazione principale di vendita dell’unità immobiliare non sarebbe possibile;

· una cucina funzionante non possiede le caratteristiche proprie dei beni finiti cui potrebbero essere applicate le aliquote del 4/10%.

fonte SEAC spa