Aliquota IVA agevolata per gli edifici ricostruiti: Cassazione

Con Sentenza 27 aprile 2021, n. 11028, la Corte di Cassazione ha stabilito che nei casi di demolizione e riedificazione di edifici può trovare applicazione l’aliquota IVA agevolata al 4%, anziché quella del 10%.
In tali casi, infatti, vi è un radicale mutamento della destinazione d’uso degli immobili, con impiego di materiali e mutamento delle sagome e per tale ragione, al ricorrere dei benefici prima casa, trova applicazione l’aliquota del 4%, in base alla previsione contenuta nella Tabella A, parte II, n. 39, D.P.R. n. 633/1972.

Fonte SEAC spa