Riduzione dell’aliquota IVA per strumenti veterinari: Interpello

Con Risposta ad Interpello 2 marzo 2021, n. 128, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito all’applicazione della riduzione dell’aliquota IVA prevista dall’articolo 124, D.L. n. 34/2020 in caso di acquisto di un ecografo portatile per uso veterinario.

Il regime agevolativo previsto dalla norma non è limitato a beni a specifico uso umano, in quanto la pandemia colpisce anche le specie animali. Pertanto, secondo l’Agenzia delle Entrate un ecotomografo portatile ad uso veterinario può beneficiare dell’esenzione IVA, in quanto necessario per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Qualora l’imposta sia stata erroneamente applicata dal fornitore, tale soggetto potrà emettere una nota di variazione in diminuzione ex art. 26, D.P.R. n. 633/1972 ed in base ad essa il cessionario potrà ottenere la restituzione dell’IVA indebitamente applicata.

fonte SEAC spa